Alessandro Chiarelli – Disonora il padre e la madre. Un bambino stuprato, una famiglia normale. Avrebbe dovuto essere un gioco innocente e invece fu la scoperta di un male fin troppo vicino

In apparenza è la vita di una famiglia benestante, normale, come tante altre. Nessuno sospetta della violenza che si abbatte sul piccolo Antonio, attirato dallo zio paterno in un gioco che di innocente non ha nulla. E quando il trauma esplode, l’illusoria tranquillità di questa famiglia crolla tra chi sa e non parla, chi nega l’evidenza, chi non avrebbe immaginato perché mai avrebbe voluto vedere. Ma c’è anche di peggio: il trincerarsi dietro il proprio ruolo di genitore, di capofamiglia, per proteggere un passato che non deve tornare.

——————————————–
Alessandro Chiarelli, Disonora il padre e la madre. Un bambino stuprato, una famiglia normale. Avrebbe dovuto essere un gioco innocente e invece fu la scoperta di un male fin troppo vicino.
Collana Senza Finzioni, Stampa Alternativa, 2009
——————————————–

L’opera viene rilasciata sotto licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate.

Il testo integrale è disponibile in formato PDF (636KB). Per aprirlo occorre Adobe Acrobat Reader, software gratuito.

Scheda e modalità d’acquisto del volume cartaceo.

su: http://www.classicistranieri.com/stampalternativa/

tratto da: http://www.stampalternativa.it/liberacultura/

Lascia un commento