Archivi categoria: Altre Notizie

Borg McEnroe

di Sara Michelucci

Il tennis come metafora della vita. Della lotta contro se stessi, le proprie paure e i propri limiti. Ma anche la dualità, il conflitto con l’altro che ci sembra migliore. Borg McEnroe è il film, diretto da Janus Metz, che ha come protagonisti Sverrir Gudnason e Shia LaBeouf e che racconta proprio la celebre rivalità tra i due tennisti Björn Borg e John McEnroe, (altro…)

USA, la morte del diritto

di Michele Paris

L’iniezione letale che nella tarda serata di mercoledì ha ucciso in un penitenziario del Texas il cittadino messicano Ruben Ramirez Cardenas non ha rappresentato solo l’ultima conferma della natura barbara e violenta del sistema giudiziario americano, ma ha anche messo ancora una volta gli Stati Uniti al di fuori della legalità internazionale.

Il 47enne Cardenas è stato rinchiuso nel braccio della morte per quasi vent’anni e i suoi diritti sono (altro…)

L’Asia e il fattore Trump

di Mario Lombardo

Il presidente americano Trump ha iniziato mercoledì in Cina la terza tappa di una lunga trasferta in Estremo Oriente, il cui obiettivo primario è quello di raccogliere consensi e serrare i ranghi tra gli alleati in vista di una possibile aggressione militare diretta contro il regime nordcoreano.

La seconda parte della visita a Seoul, che ha preceduto l’arrivo a Pechino, come quella precedente a Tokyo aveva visto Trump tornare (altro…)

Le mani saudite sul Libano

di Michele Paris

Gli eventi mediorientali degli ultimi giorni hanno probabilmente segnato una nuova accelerazione dell’offensiva contro la crescente influenza nella regione dell’Iran da parte dell’Arabia Saudita e delle forze strettamente alleate alla monarchia assoluta sunnita, compresi gli Stati Uniti del presidente Trump.

In quest’ottica, la notizia più significativa è consistita nelle inaspettate dimissioni del primo ministro libanese, Saad Hariri, a nemmeno un anno dal suo ritorno alla guida del governo (altro…)

Callista, ambasciatrice per amore

di Bianca Cerri

Callista Bisek Gingrich, designata quale ambasciatrice degli Stati uniti in Vaticano, fa parte di un ristretto gruppo di donne che hanno sposato uomini politici con un certo potere dopo aver scalciato le legittime consorti dei suddetti. Il colpaccio riesce in genere a signore capaci di rendersi invisibili fino al raggiungimento dell’ambita meta. Callista invece ha operato alla luce del sole facendo di tutto per farsi notare al (altro…)

Cento anni fa

di Fabrizio Casari

Cento anni fa, mentre con la più sanguinosa delle guerre le monarchie europee si contendevano il dominio dell’Europa, la Rivoluzione Bolscevica chiudeva per sempre la storia delle monarchie, inaugurando il XX secolo con la più grande storia di ribellione ed emancipazione mai conosciuta.

Guidata da Vladimir Ilic Ulianov Lenin, la Rivoluzione Bolscevica cambiava la geografia sociale, politica ed economica, fino a quel momento destinata solo a favorire l’aristocrazia (altro…)

Roma da record, Napoli frena, Juve seconda

di redazione

Napoli e Inter rallentano, Roma e Juve ne approfittano. Tra i risultati della domenica fa notizia soprattutto quello dei giallorossi, che al Franchi centrano la 12esima vittoria consecutiva in trasferta. A nessuno era mai riuscita un’impresa del genere nella storia della Serie A. I ragazzi di Di Francesco passano in vantaggio due volte nel primo tempo con una doppietta dell’esordiente Gerson, ma vengono raggiunti dalla Fiorentina prima con Veretout (altro…)

Da Yellen a Powell, come cambia la Fed

di Carlo Musilli

La Banca centrale americana ha un nuovo presidente. Si chiama Jerome Powell e da febbraio prenderà il posto di Janet Yellen. Avvocato, finanziere, docente, Powell è essenzialmente un repubblicano moderato che piace a tutti, fatta eccezione per i destrorsi più radicali.

Tra il 1992 e il 1993 è stato sottosegretario al Tesoro di George Bush padre e dal 2012 siede nel board della Federal Reserve. Lo ha nominato l’ex (altro…)

Mortalità infantile e disuguaglianze

di Tania Careddu

Oltre che la più grave ingiustizia sociale e uno degli indicatori chiave della salute e del benessere dei bambini, la mortalità infantile rappresenta, anche, il livello dei progressi (umani) compiuti per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) dell’Agenda 2030. Che, nello specifico, consistono nell’impegno di porre fine alle morti prevedibili di almeno venticinque bambini ogni mille sotto i cinque anni, e a quelle neonatali, riducendole ad almeno (altro…)

Una questione privata

di Sara Michelucci

La guerra vista nella sua nudità e crudeltà, nell’orrore della scomparsa e della perdita di un figlio, un fratello, un amore. Paolo e Vittorio Taviani portano sul grande schermo Una questione privata, il famoso romanzo di Beppe Fenoglio, pubblicato nel 1963, sulla guerra partigiana negli anni finali della seconda guerra mondiale.

Over the Rainbow è il disco più amato da tre ragazzi nell’estate del 43. S’incontrano nella villa estiva (altro…)

Ricostruzione: lenta e in nero

di Tania Careddu

Su 3570 casette richieste ne sono state consegnate 995. Su 108 scuole da ricostruire, una è stata realizzata e un’altra è ancora in cantiere. E le restanti? A un anno dal sisma (e al secondo inverno), la ricostruzione nel Centro Italia è ancora in alto mare. A giustificare il ritardo generalizzato ci sono, certamente, cause oggettive come il susseguirsi degli eventi sismici che ha allargato l’area del cratere e (altro…)

USA: il Congresso e la guerra alla democrazia

di Michele Paris

I responsabili degli affari legali di tre delle più importanti compagnie informatiche americane sono apparsi questa settimana di fronte alle commissioni per i Servizi Segreti di Camera e Senato del Congresso di Washington nell’ambito delle assurde indagini in corso sulle cosiddette “fake news” e sulle presunte attività di propaganda russe per influenzare il processo elettorale negli Stati Uniti.

Le audizioni, tenute tra martedì e mercoledì, si sono svolte in (altro…)

Trump e il macigno del “Russiagate”

di Mario Lombardo

Gli ambienti politici e i media ufficiali negli Stati Uniti sono andati letteralmente in fibrillazione questa settimana dopo che il “consigliere speciale” incaricato di indagare sul “Russiagate”, l’ex direttore dell’FBI Robert Mueller, ha reso note le prime tre incriminazioni ufficiali nell’ambito della gigantesca caccia alle streghe in atto per fare chiarezza sui fantomatici rapporti tra il Cremlino e il presidente Trump.

La diffusione della notizia, nell’aria da qualche giorno, (altro…)

Catalogna: repressione e commissariamento

di Michele Paris

L’impronta autoritaria e anti-democratica dell’intervento del governo centrale spagnolo per reprimere le manovre indipendentiste in Catalogna è apparsa nuovamente evidente nella giornata di lunedì con la richiesta di incriminazione dei leader del governo autonomo di Barcellona da parte della procura generale dello stato.

La decisione ha seguito l’assunzione diretta nelle mani dell’esecutivo del primo ministro conservatore, Mariano Rajoy, del governo della Catalogna in seguito all’approvazione venerdì scorso al Senato (altro…)

Acqua che brucia

di Bianca Cerri

Da giorni la Bennet Valley in California sta bruciando. Centinaia  di  vigili del fuoco stanchi si sono radunati lì per  sapere dai loro comandanti quello che già sapevano. Il fuoco ha distrutto la maggior parte dei vigneti e continua ad espandersi senza fine. La scarsa umidità e i forti venti hanno alimentato le fiamme velocemente e le squadre cercano di allontanarle nel tentativo di non farle arrivare (altro…)

Napoli schiacciasassi, ma il Pipita è tornato

di redazione

Higuaìn è tornato, ma il Napoli non trema. Gli azzurri non si distraggono e portano a casa la decima partita sulle 11 giocate, riconquistando la vetta solitaria della classifica. Stavolta a cadere sotto i colpi della squadra di Sarri è il Sassuolo, superato 3-1 al San Paolo. Apre le marcature Allan, poi pareggia Falcinelli per i neroverdi, ma in pochi minuti gli azzurri ritrovano il vantaggio con Callejon, che (altro…)

Pensioni, il pasticcio in arrivo

di Antonio Rei

Non c’è una sola forza politica che non voglia rinviare l’aumento automatico dell’età pensionabile, ma il governo tira dritto. Dal 2019 l’asticella per il trattamento di vecchiaia dei lavoratori dipendenti – a prescindere dal sesso – salirà di 5 mesi, a quota 67 anni. Un incremento che trova giustificazione nelle nuove tabelle pubblicate dall’Istat, secondo cui tra il 2013 e il 2016 la speranza di vita è aumentata (altro…)

Immigrati, risorsa per gli italiani

di Tania Careddu

“Chi ragiona concretamente è consapevole che la situazione è difficile e che sono necessari coraggio e lungimiranza, facendo perno sulla memoria del grande esodo (tra l’altro, da poco ripreso) che ha caratterizzato, in passato, l’Italia. Il percorso è difficile ma percorribile”, si legge nell’introduzione al “Dossier Statistico Immigrazione 2017”, curato dal Centro Studi e Ricerche Idos e dal Centro Studi Confronti.

Ed è alla luce dei dati, in (altro…)

La ragazza nella nebbia

di Sara Michelucci

Esordio alla regia riuscito per Donato Carrisi, che con La ragazza nella nebbia trasporta il suo best seller sul grande schermo. Un segreto si nasconde ad Avechot. Anna Lou è scomparsa e nessuno sa dove sia. Ma si è proprio sicuri che esista solo una verità?

Un giallo ben congegnato, che dosa racconto e giusta suspense, utilizzando un cast di attori sicuramente vincente, che va da Tony Servillo a (altro…)

200 milioni di bambini affamati nel mondo

di Tania Careddu

Non si muore solo per le guerre o per l’esplosione di bombe ma anche di stenti. Di fame. Quello che nel nord del mondo sembra un problema ormai superato, nei paesi in via di sviluppo è una delle più grandi piaghe sociali. Di proporzioni talmente significative che 155 milioni di bambini nel mondo soffrono di malnutrizione cronica e 52 milioni sono affetti da malnutrizione acuta.

Dei 155 milioni, (altro…)