Archivi categoria: LSDI

Master della Scuola di giornalismo Walter Tobagi. Previste borse di studio. Iscrizioni entro il 31 agosto.

Sono aperte le iscrizioni al nuovo biennio del master in giornalismo della Scuola Walter Tobagi, Università degli Studi di Milano. Il master ha valenza di praticantato e permette l’accesso all’esame di Stato: 30 posti disponibili, 6 borse di studio.

 

Requisiti:  laurea  triennale in qualsiasi disciplina con una valutazione non inferiore a 99/110, oltre alla conoscenza della lingua inglese.

 

Il corso si svolgerà dal 22 ottobre 2018 al 12 ottobre 2020 presso il Polo (altro…)

Concorso giornalistico dedicato al corretto racconto della violenza sulle donne. Termini entro il 1 settembre 2018.

Concorso giornalistico dedicato al corretto racconto della violenza sulle donne, nel rispetto dello spirito e delle indicazioni del Manifesto di Venezia,  intitolato a Tania Passa.

 

 

Il premio,  istituito dall’Ordine dei giornalisti del Lazio, Federazione nazionale della Stampa italiana, Associazione Giulia giornaliste, Articolo 21 e Usigrai, è rivolto alle giornaliste e ai giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti, allievi di master e scuole di giornalismo riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti.

 

 

Possono essere presentati articoli pubblicati (massimo 7.000 (altro…)

Premio Giustolisi “Verità e giustizia”. Termini entro 31 agosto 2018.

È online il bando dell’edizione 2018 del Premio per il giornalismo d’inchiesta ‘Verità e giustizia’ dedicato alla memoria del giornalista Franco Giustolisi.

 

I termini per presentare la richiesta di partecipazione scadono il 31 agosto. Può concorrere ogni tipo di inchiesta realizzata all’insegna della verità, della giustizia e della pace, in formato cartaceo, televisivo, radiofonico o online e pubblicata dal 1° settembre 2017 al 31 agosto 2018. I lavori potranno riguardare qualsiasi tematica (altro…)

Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia per la comunicazione sociale. Entro il 15/12/2018.

La Fondazione  Alessandra Bisceglia, W  Ale  Onlus e  la  Libera  Università  Maria  SS.  Assunta – LUMSA  di  Roma, promuovono  la III edizione  del  Premio Giornalistico intitolato  alla  memoria  di Alessandra  Bisceglia, giornalista  lucana  scomparsa  il  3  settembre  2008,  all’età  di  28  anni,  in seguito  ad  una grave  patologia.

 

Il Premio è istituito nell’intento di riconoscere e stimolare l’impegno per la diffusione della comunicazione  sulle  malattie  rare e sull’integrazione  delle  persone  diversamente  abili(altro…)

Disobbedienti si diventa

Bentrovati per la lettura della seconda parte della nostra scheda dedicata al saggio di Nicola Zamperini edito per Castelvecchi che si intitola “Manuale di disobbedienza digitale”.  Prima di proseguire nella lettura del saggio e nella conseguente estrazione di quei passaggi che abbiamo giudicato particolarmente interessanti, vorremmo dedicare l’apertura di questo post alla parte conclusiva del volume.  Le 100 regole di disobbedienza che l’autore inserisce in coda al volume e che fra (altro…)

Sulla disobbedienza

Dentro la società degli algoritmi ci siamo, volenti o nolenti. E visto che non possiamo starne fuori allora conviene almeno provare ad essere critici, non assecondare le macchine in tutto e per tutto, aggiungere un pizzico di disobbedienza alla nostra vita. Il suggerimento arriva da un interessante libro, solo in versione cartacea per il momento, edito da Castelvecchi che si intitola proprio : “Manuale di disobbedienza digitale”. Immaginiamo che l’autore, (altro…)

Call UNESCO: foto di giornalisti mentre svolgono il loro lavoro. Scade il 15 luglio 2018.

 

L’UNESCO invita i fotografi professionisti di tutto il  mondo a partecipare al call for proposals inviando foto di giornalisti mentre svolgono il loro lavoro.

 

Le immagini richieste possono rappresentare i giornalisti in diverse situazioni:

  • partecipazione a convegni, conferenze stampa, dimostrazioni, eventi pubblici;
  • dinamiche di genere in giornalismo;
  • giornalisti che lavorano con i media digitali;
  • scene di lavoro quotidiano, dentro le redazioni o negli studi tv;
  • foto riguardanti giornalisti in zone di conflitto.

 

E’ incoraggiata una bilanciata rappresentazione  della (altro…)

Bando SISTEMA FONDAZIONE TOSCANA per attività di comunicazione. Scade il 25 luglio 2018

Sistema Fondazione Toscana ricerca  supporto alle attività di comunicazione dei nostri progetti per il graphic e web design, per le attività di web marketing e content management, oltre a produzione foto, video, animazioni e sottotitoli.

 

Il bando rivolto a liberi professionisti o agenzie di comunicazione è consultabile qui

 

Modalità di presentazione delle offerte:

i proponenti entro le ore 13.00 del 25/07/2018 dovranno consegnare la documentazione indicata nei modi previsti nel Disciplinare e Capitolato Speciale (altro…)

Prevedere non significa comprendere

Il nostro Marco Dal Pozzo ci regala una sua nuova riflessione sul concetto di  “trasparenza degli algoritmi”. Lo studioso spulciando come al solito dentro alcuni articoli e saggi inerenti al tema recentemente pubblicati, prova ad allargare il contenuto delle elaborazioni di altri  esperti, per distillare un suo specifico ragionamento che riporti l’attenzione del lettore sul tema, a suo e nostro avviso,  centrale nella cosiddetta: “società degli algoritmi” come noi stessi abbiamo (altro…)

Salviamo internet

Buongiorno, o buon pomeriggio o ancora buonasera, a seconda di quando vi accingerete a leggere queste mie righe. Mi chiamo Marco Renzi, sono un giornalista, da alcuni anni scrivo su questo blog e da poco meno di tre anni sono anche presidente dell’Associazione Libertà di Stampa Diritto all’Informazione (Lsdi) che di questo blog è editore da quasi quindici anni e da sette realizza il festival sul giornalismo digitale “digit”. Perdonate l’uscita (altro…)

Cittadinanza politica per i nuovi lavoratori e le nuove forme del lavoro

Racconti di guerra e di pace

Se riuscissimo per  davvero a fare tesoro di quello che ci accade, chessò poniamo una guerra,  e fossimo in grado di dare un senso a espressioni retoriche come:   “la Storia è maestra di vita”, forse riusciremmo tutti insieme a vivere davvero molto meglio in questo nostro piccolo/grande mondo. Perdonate il preambolo un tantino pomposo ma il fatto che vorremmo raccontarvi oggi è davvero intrigante e nasce da una ricerca internazionale (altro…)

La consapevolezza digitale in dieci mosse

Per noi, come sa bene chi ci segue anche solo un pochino, la questione della consapevolezza, della cultura digitale, del capire prima di porre in essere nuove regole, nuove leggi, gabbie, gabbiette, reti e steccati; è centrale. Da anni ma che dico, mesi, ma che dico, giorni, ma che dico? Ci battiamo in lungo e largo, cercando di non prenderci troppo sul serio,  per provare a fare in modo che il (altro…)

La libertà non è un algoritmo (seconda parte)

Torniamo ad occuparci dell’ultimo libro di Michele Mezza “Algoritmi di Libertà”, come previsto e anticipato. La seconda e conclusiva parte della nostra riflessione è dedicata agli ultimi tre  capitoli del libro. Si tratta di spunti  ed elaborazioni di Mezza dedicati specificamente all’analisi del ruolo degli algoritmi all’interno delle nostre vite,  e di come attraverso l’avvio di processi di conoscenza e consapevolezza potremmo – noi tutti – capire il funzionamento di tali (altro…)

Di chi sono i nostri dati?

La domanda retorica del titolo ci è parsa una buona base di partenza per introdurre una riflessione del “nostro” Marco Dal Pozzo sul GDPR. Il fantomatico, oramai non si può definire altrimenti, nuovo regolamento europeo sulla gestione e protezione dei dati personali (General Data Protection Regulation) che entrerà in vigore il prossimo e oramai vicinissimo 25 maggio.  Il GDPR è : –   come si legge nell’intestazione del documento che è (altro…)

La libertà non è un algoritmo

Qualche settimana fa è uscito per Donzelli editore l’ultimo libro di Michele Mezza “Algoritmi di libertà”. Il giornalista televisivo della Rai ora docente all’Università Federico II di Napoli da tempo si occupa dei temi del software e dell’intelligenza artificiale e da poco più di un anno ci accompagna dentro i nostri appuntamenti pubblici di digit –  che nel 2018 si sono moltiplicati e spostati dalla Toscana  in giro per l’Italia – (altro…)

Youth4Regions. Vinci Bruxelles. Deadline 29 giugno 2018

Entrare a far parte del ‘team comunicazione’ che coprirà la Settimana delle Regioni, il più grande evento politico dell’Unione dedicato alla politica di coesione che ogni anno riunisce a Bruxelles centinaia di personalità politiche provenienti da tutta Europa. E’ questo il premio per i 28 studenti  che vinceranno il concorso Ue per aspiranti giornalisti sui temi delle politiche regionali e dei fondi europei.

 

Sono infatti ufficialmente aperte le candidature per il programma (altro…)

Max Planck Institute. Residence program in Germania. Deadline 11 giugno.

Max Planck Institute for Gravitational Physics (Albert Einstein Institute) offre a giornalisti scientifici esperti la possibilità di frequentare un Residence Program a Potsdam, in Germania.

 

Due mesi di fellowship per conoscere le tematiche di ricerca dell’istituto e condurre un seminario sul tema della comunicazione scientifica.

 

Copertura delle spese EUR3,500/month.

 

I candidati- giornalisti scientifici esperti- devono avere una eccellente conoscenza dell’inglese scritto e parlato. La conoscenza del tedesco è desiderabile ma non essenziale.

 

Deadline: 11 giugno (altro…)

L’asino morto per non aver ragliato

Quando ci siamo accostati ai “testi sacri” di uno dei nostri autori preferiti perchè ci eravamo accorti che parlavano di giornalismo in maniera incredibilmente moderna, non immaginavamo che saremo riusciti a farne un pezzo e forse addirittura una rubrica per il nostro piccolo blog. Sono state la caparbietà e la grande capacità di ricerca e selezione del nostro associato Marco Dal Pozzo che hanno fatto il miracolo. Marco partendo da un (altro…)

Facebook “tana” tutti

Nonostante lo scandalo Cambridge Analytica il primo trimestre dell’anno in corso porta crescita e fatturati molto positivi per Facebook. La società di Menlo Park il 26 aprile scorso ha diffuso un comunicato stampa trionfale che racconta dettagliatamente lo stato dell’arte. Nello stesso comunicato  Mark Zuckerberg dichiara lapidario: “Nonostante le sfide importanti, nel 2018 la nostra comunità e il nostro business sono partiti con un buon inizio”. E’ anche vero e qualche (altro…)