Cesare Beccaria – Della Commedia – PDF

Come prima, Illustrissimi Signori, deliberai di pubblicare questa mia opericciuola, primo e tenue frutto de’ miei letterarii studii, mi corse alla mente ch’io avrei fatto cosa a Voi non discara, a me onorevole e carissima, s’io l’avessi a Voi dedicata, acciocchè sotto l’auspizio vostro, e dell’alta vostra protezione munita, più balda e più sicura uscisse alla luce. In su questo pensiero ve ne feci richiesta, e Voi, da que’cortesi e generosi favoreggiatori de’ buoni studii che siete, accolta benignamente la mia domanda, vi degnaste gradire l’omaggio ch’io intendeva prestarvi; onde di presente mi gode l’animo di porgervene pubblicamente le più vive e sentite grazie, e colle dovute laudi commendare e celebrare la grandezza dell’animo vostro.

Download (PDF, 1.74MB)

Lascia un commento