Dante Alighieri – Bernardo, io veggio ch’una donna vene

Bernardo, io veggio ch’una donna vene
al grande assedio della vita mia
irata sì, che accende e caccia via
tutto ciò che l’aiuta e la sostene;
onde riman lo cor, ch’è pien di pene,
senza soccorso e senza compagnia,
e per forza conven che morto sia
per un gentil disio ch’Amor vi tene.
Questo assedio grande ha posto Morte,
per conquider la vita, intorno al core,
che cangiò stato quando ‘l prese Amore
per quella donna che sì mira forte
come colèi che sil pone in disnore:
ond’assalir lo ven, sì ch’e’ si more.