Dante Alighieri – Per quella via che la bellezza corre

Per quella via che la bellezza corre
quando a svegliare Amor va ne la mente,
passa Lisetta baldanzosamente,
come colei che mi si crede tòrre.
E quando è giunta a piè di quella torre
che s’apre quando l’anima acconsente,
odesi voce dir subitamente
“Volgiti, bella donna, e non ti porre;
però che dentro un’altra donna siede,
la qual di signoria chiese la verga
tosto che giunse, e Amor glile diede”.
Quando Lisetta accomiatar si vede
da quella parte dove Amore alberga,
tutta dipinta di vergogna riede.