Enrico Baraldi, Ti amo da matti

“Ti amo da matti”, “Sono pazzo di te”: ma che cosa avranno mai da spartire amore e follia? Sarà vero che solo i pazzi sanno amare oppure è nell’esperienza di tutti che innamorarsi è davvero un po’ come impazzire?
Enrico Baraldi, psichiatra e scrittore, ha raccolto le frasi dei malati di mente sul tema dell’amore: il non sense apparente assume significati assolutamente normali, o almeno condivisibili, nelle storie da loro stessi vissute e qui raccontate, “come per scriverci un libro”.

——————
Enrico Baraldi, Ti amo da matti
Stampa Alternativa, Millelire (Compasso d’oro), 1994 (fuori catalogo)
—————–

L’opera viene rilasciata con licenza Creative Commons
Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate

Il testo integrale viene diffuso in formato PDF (3,9MB); per leggerlo occorre Adobe Acrobat Reader, software gratuito.

Download (PDF, 3.87MB)