Forum P.A. un appuntamento per cambiare le cose

forum pa 15Martedì 26 maggio si apre FORUM PA 2015. La manifestazione dedicata alla rinnovamento della Pubblica Amministrazione giunta quest’anno alla ventiseiesima edizione. Molte le novità e, come al solito ricchissimo il programma della tre giorni romana.  Dal 26 al 28 maggio il Palazzo dei Congressi di Roma Eur sarà infatti il punto di ritrovo della politica nazionale, dei governi regionali e locali, delle imprese tecnologiche, della cittadinanza attiva e, soprattutto, di decine di migliaia di innovatori che quotidianamente lavorano nelle amministrazioni. Alla sessione congressuale parteciperà buona parte del Governo e dei vertici amministrativi per un confronto aperto sulle principali riforme che riguardano la PA: dalla “legge Madia” alla riforma della scuola, dal piano di crescita digitale alla riforma del lavoro, dalla nuova attenzione alla trasparenza e alla partecipazione alla digitalizzazione dei processi e dei servizi. Ai convegni si affiancheranno, come sempre,  centinaia di ore di formazione che fanno di FORUM PA 2015 il più grande evento di formazione gratuito del nostro Paese. Le migliori amministrazioni e le più avanzate aziende di tecnologie – tra cui molte startup – presenteranno centinaia di “buoni esempi” da diffondere e da copiare per migliorare la PA. L’evento inaugurale della mattina del 26 maggio sarà aperto dal focus << scenari di un futuro possibile >> con Riccardo Luna che racconterà sei storie di sviluppo e crescita basate sull’innovazione. Alle 11.30 il secondo focus dedicato all’Europa con il ministro italiano della PA e semplificazione, Maria Anna Madia, e il ministro francese della Riforma dello Stato e della Semplificazione, Thierry Mandon, che dialogheranno sulle riforme della PA nei due Paesi. La manifestazione come sempre si articolerà in convegni e seminari di approfondimento.

Sei i temi principali al centro della discussione: l’agenda digitale, le imprese e lo sviluppo, open government, politiche e programmazione europee, revisione della spesa, riforma della Pubblica Amministrazione.

Da non perdere assolutamente nel programma della manifestazione di quest’anno, martedì 26 dalle 16 alle 18:  << Tra etica digitale e follia >> Luca Attias, dirigente dei Sistemi Informativi della Corte dei Conti, e il suo gruppo di lavoro,  racconteranno come si fa gioco di squadra per vincere nel campo dell’innovazione attraverso un evento che parte da solide basi contenutistiche per sviluppare una nuova forma di comunicazione pubblica che ha la leggerezza e l’ironia di una performance artistica variegata.

Quest’anno il congresso sarà trasmesso in  streaming sul canale InnovaTiVi – il canale streaming di FORUM PA, Radio radicale, Unidata e Cedat85 – che seguirà in 75 ore di diretta: 30 appuntamenti e circa 200 interventi su 4 canali diversi. Sarà possibile partecipare al dibattito anche live sui principali social network twitter, facebook, flickr, youtube. Per commentare in diretta si potrà usare l’hashtag della manifestazione #FPA2015 e i temi “cancelletto”: #sipuòfarese #sipuòfarecon. Novità assoluta dell’edizione 2015 del Forum della Pubblica Amministrazione l’app gratuita che permette di gestire la propria agenda, ampliare la rete di contatti personali e comunicare con le persone del proprio network senza scrivere nulla. Basterà passare lo smartphone sul QRcode presente sul badge personale e i nuovi contatti si aggiungeranno alla rubrica del telefono. Il servizio è disponibile  per Android e Apple.

Tratto da: www.lsdi.it
I contenuti originali di questo sito sono rilasciati in base alla licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 3.0 (escluso ove diversamente indicato e/o riguardo le specifiche fonti citate).

Lascia un commento