Francesco Petrarca – Cara la vita, et dopo lei mi pare

– Cara la vita, et dopo lei mi pare
vera honestà, che ‘n bella donna sia.
– L’ordine volgi: e’ non fûr, madre mia,
senza honestà mai cose belle o care;
et qual donna si lascia di suo honor privare,
né donna è piú né viva; et se qual pria
appare in vista, è tal vita aspra et ria
via piú che morte, et di piú pene amare.
Né di Lucretia mi meravigliai,
se non come a morir le bisognasse
ferro, et non le bastasse il dolor solo. –
Vengan quanti philosophi fur mai,
a dir di ciò: tutte lor vie fien basse;
et quest’una vedremo alzarsi a volo.