Francesco Petrarca – Erano i capei d’oro a l’aura sparsi – Lettura di Valerio Di Stefano

Non era l’andar suo cosa mortale
ma d’angelica forma, e le parole
sonavan altro che pur voce umana

petrarca-eranoicapeidoro