Gaetano Rizza, Lo Snodo della rete: libera circolazione della conoscenza, della cultura, delle idee e dell’informazione nell’era digitale, tra copyright e open content.

Questa tesi di laurea di Gaetano Rizza (Università di Catania, Facoltà Scienze della Comunicazione, 2006), è edita da Zerobook e Girodivite. Affronta i temi della libera circolazione della conoscenza, della cultura, delle idee e dell’informazione nell’era digitale, tra copyright e open content. È un’inchiesta sul campo da cui emerge come le opere rilasciate in regime di copyleft abbraccino tutti i campi del sapere: la narrativa, il giornalismo, le opere letterarie, la didattica, la musica, la documentazione, fino ad arrivare alle enciclopedie libere.
Le interviste e i testi qui raccolti evidenziano come questa filosofia sia entrata nella vita di tutti i giorni, spesso senza far rumore, e senza far quasi accorgere all’utente finale che quella determinata opera che sta consultando, utilizzando, riproducendo, è un’opera copyleft. Tutte queste creazioni possono essere frutto di un lavoro collaborativo, o di un singolo, poi possono essere riutilizzate da un altro autore che prenderà l’opera come base di partenza di una nuova creazione.
La base di partenza non è l’opera in sé, ma la libertà d’azione che il copyleft garantisce.

———-
Gaetano Rizza, Lo Snodo della rete: libera circolazione della conoscenza, della cultura, delle idee e dell’informazione nell’era digitale, tra copyright e open content.
E-book, ZeroBook/Girodivite, 2006
———-

L’opera viene rilasciata sotto licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate. Il testo integrale è disponibile in formato PDF (3,3MB). Richiede Adobe Acrobat Reader, software gratuito.

Download (PDF, 3.32MB)