Giovanni Pascoli – I ciechi

Siedono lungo il fosso, al solleone,
fuor dello stormeggiante paesello.
Passa un trotto via via tra il polverone,
una pesta, un alterco, uno stornello:

e da terra una grave salmodia
si leva, una preghiera, al lor cospetto.
– Il nostro pane – gemono via via:
il nostro, il nostro: tu, Gesù, l’hai detto.