Guittone d’Arezzo, Ora vegna a la danza

Ora vegna a la danza,
e con baldanza – danzi a tutte l’ore
chi spera in voi, Amore,
e di cui lo cor meo disia amanza.
Oh, quanto è dilettoso esto danzare
in voi laudare, – beata Maria!
E che maggior dolcezza e dilettore
ch’aver di voi, Amor…