Jacopo da Lentini – Io m’agio posto in core a Dio servire – Lettura di Valerio Di Stefano

Io m’aggio posto in core a Dio servire,
com’io potesse gire in paradiso,
al santo loco ch’aggio audito dire,
u’ si manten sollazzo, gioco e riso.
iacopo-iomagiopostoincoreadioservire