Jacopo da Lentini – Meravigliosamente – Lettura di Valerio Di Stefano

Meravigliosa-mente
un amor mi distringe,
e mi tene ad ogn’ora.
Com’om, che pone mente
in altro exemplo pinge
la simile pintura,
così, bella, facc’eo,
che ‘nfra lo core meo
porto la tua figura.

      iacopo-meravigliosamente