La ragazza nella nebbia

di Sara Michelucci

Esordio alla regia riuscito per Donato Carrisi, che con La ragazza nella nebbia trasporta il suo best seller sul grande schermo. Un segreto si nasconde ad Avechot. Anna Lou è scomparsa e nessuno sa dove sia. Ma si è proprio sicuri che esista solo una verità?

Un giallo ben congegnato, che dosa racconto e giusta suspense, utilizzando un cast di attori sicuramente vincente, che va da Tony Servillo a Jean Reno. Vogel, attraverso l’aiuto di uno psichiatra, cerca di ripercorre gli ultimi mesi della sua vita, per tentare di capire cosa sia accaduto.

La scomparsa della sedicenne Anna Lou, ragazza dall’apparente vita tranquilla, con capelli rossi e lentiggini, ha una fortissima risonanza mediatica. Non si sa ancora se sia stata rapita o se si sia allontanata volontariamente, ma la santificazione mediatica della sua immagine è presto fatta, come la creazione di un presunto mostro.

Il professor Martini calza alla perfezione la descrizione del colpevole che Vogel sta cercando, quello da consegnare all’opinione pubblica per creare subito la contrapposizione vittima-carnefice. Ma non si sono sciolti tutti gli interrogativi: Vogel si trova proprio ad Avechot? Si sa quale sia la causa dell’incidente? Ma soprattutto di chi è il sangue sui suoi vestiti?

Carrisi pesca nel passato e nel lavoro di registi diversi, per costruire una storia avvincente, ma al tempo stesso stilisticamente curata. E in parte ci riesce, nonostante qualche miglioria dal punto di vista registico resti ancora da compiere.

La ragazza nella nebbia (Italia 2017)
REGIA: Donato Carrisi
ATTORI: Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon, Lucrezia Guidone, Daniela Piazza, Thierry Toscan, Jacopo Olmo Antinori, Antonio Gerardi, Greta Scacchi, Jean Reno
DURATA: 127 Min
DISTRIBUZIONE: Medusa Film

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tratto da altrenotizie.orgTutti gli articoli sono sotto licenza Creative Commons, pertanto posso essere riportati a condizione di citare l’autore e la fonte.

Lascia un commento