Labirinto SDR, prove di catalogazione, le novità non si fermano

La nicchia di mercato della Software Defined Radio per applicazioni di radiascolto e ricetrasmissione dilettantistica (c’è anche il comparto professionale civile e militare, ma lì le polemiche se ci sono non emergono) è quanto mai vivace. Mentre si è creato un imponente clima di attesa sull’applicazione Studio 1 dell’italiana SDR Applications, presentata in anteprima alla fiera ham radio di

Tratto da: Radiopassioni.it, a cura di Andrea Lawendel – Licenza Creative Commons

Lascia un commento