Mario Betti – Alchimia e Chimica – PDF

“La parola richiama alla nostra mente le pratiche misteriose che negli ipogei dei templi di Tebe, di Eliopoli, di Memfi, nella penombra delle cripte, sotto il velame dei simboli e dei segni, i sacerdoti di Iside coltivavano in segreto non rivelandone il significato che ai figli dei Faraoni ed agli adepti più fidi. Da questa scienza occulta doveva coll’andare dei tempi prendere nascimento la Chimica.”

Download (PDF, 375KB)