Michele Uda – Arte ed artisti – Vol. II – PDF – Edizione Liber Liber

Questa d’oggi è una delle poche feste che comprendiamo. Il calendario non l’ha segnata con alcuna croce, nè un tintinnio di campane, nè uno scoppio solo di botta l’hanno annunziata la sera della sua vigilia. Ma che importa? L’artista napoletano ne aveva scritto la data in quell’angoluccio del cuore dove nota le sue speranze e le sue illusioni, ansioso pel timore di non doverla, come tante altre, passare in quell’altra parte del cuore, più larga assai, dove registra i suoi disinganni.

da: www.liberliber.it

Download (PDF, 1.58MB)