Archivi tag: dire

Rinaldo d’Aquino, Meglio val dire ciò c’omo à ‘n talento

Meglio val dire ciò c’omo à ‘n talento,
ca vivere in penare istando muto
solo ched agia tal cominzamento
che, di po’ ‘l dire, non vegna pentuto;
chè ben pot’omo far tal movimento,
pu[r] ragion agia, non este ‘ntenduto;
per zo di diri agia avegiamento,
che non si blasmi de lo suo creduto.
E saccio ben c’a molti è adivenuto,
zo c’àn detto non à loco neiente;
sempre di lor de’ omo avere spera,
che folleggiando àn zo ched àn voluto,
non per (altro…)

Onesto Bolognese – Se co lo vostro val mio dire e solo

Se co lo vostro val mio dire e solo,
supplico lei cui siete ad ubbidenza,
che ristori a tutta vostra parvenza,
ch’io so che vo’ il cherete senza dolo.
Di voi fe’ prova di gioia il valore
quando parve; † di ragione ver’ voi fenne †
ché val più gioia a cui pena anzi venne;
ella vi loda, de lo vostro amore
dicendo: “Questi è bon combattitore:
servito m’ha, faccendoli malizia,
onde non m’è mestier farli mestizia
d’alcun diletto, ch’è (altro…)

Guido Cavalcanti, Novelle ti so dire, odi, Nerone

Novelle ti so dire, odi, Nerone:
che’ Bondelmonti trieman di paura,
e tutti Fiorentin’ no li assicura,
udendo dir che tu ha’ cuor di leone:
e’ più trieman di te che d’un dragone,
veggendo la tua faccia, ch’è sì dura
che no la riterria ponte né mura,
se non la tomba del re Pharaone.
Deh, con’ tu fai grandissimo peccato:
sì alto sangue voler discacciare,
che tutti vanno via sanza ritegno!
Ma ben è ver che ti largãr lo pegno
di che pot[e]rai (altro…)