classicistranieri.com / Lettere d’Amore a Radio 3

Skip to content

Tag Archives: Gramsci

Lettere d’Amore a Radio 3

15-feb-14

Oggi che il discorso amoroso è estremamente sintetico, spesso poco più di un sms, può essere interessante riascoltare le lunghe e appassionate lettere d’amore di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Majakovskij, Lord Byron, Victor Sklovskij, Gramsci e Pavese. La grande radio domenica 16 febbraio ore 18.00

Andrea Camilleri – La banda Sacco

30-ott-13

“All’inizio, nel secondo Ottocento, c’è il patriarca Luigi Sacco, bracciante d’ingegno e passione. Vengono poi i discendenti, grandi lavoratori tutti, e socialisti, tra emigrazione transoceanica e chiamata alle armi nella Grande Guerra, malversazioni e canaglierie di rozzi capimafia con alle spalle pupari altolocati, che prosperano nella latitanza dello Stato e sanno come avvantaggiarsi nella tragica [...]

Antonio Gramsci – L’albero del riccio – Audiobook – MP3 – Lettura di Silvia Cecchini – Musiche di Ivan Genesio – Edizione Liber Liber

12-nov-11

* Bach, Johann Sebastian (ruolo:musicista) * Cecchini, Silvia (ruolo: voce) * Genesio, Ivan (ruolo: musicista) * Copertina (formato MP3) * Lettere 01-13 (formato MP3) * Lettere 14-42 (formato MP3) * Lettere 43-60 (formato MP3) Tratto da: http://www.liberliber.it Licenza: Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Ascoltabile anche attraverso il nostro [...]

Antonio Gramsci – Uomini o macchine?

12-nov-11

La breve discussione svoltasi nell’ultima seduta consiliare fra i nostri compagni e qualche rappresentante della maggioranza a proposito dei programmi per l’insegnamento professionale, merita di essere commentata, anche se brevemente e compendiosamente. L’osservazione del compagno Zini («La corrente umanistica e quella professionale si urtano ancora nel campo dell’insegnamento popolare: occorre riuscire a fonderle, ma non [...]

Antonio Gramsci – I giornali e gli operai

12-nov-11

Sono i giorni della réclame per gli abbonamenti. I direttori e gli amministratori dei giornali borghesi rassettano la loro vetrina, passano una mano di vernice sulla loro insegna e richiamano l’attenzione del passante (cioè del lettore) sulla loro merce. La merce è quel foglio a quattro o sei pagine che va ogni mattina od ogni [...]