classicistranieri.com / Giovanni Pascoli – Tre versi dell’Ascreo

Skip to content

Tag Archives: Pascoli

Giovanni Pascoli – Tre versi dell’Ascreo

06-ago-13

«Non di perenni fiumi passar l’onda, che tu non preghi volto alla corrente pura, e le mani tuffi nella monda acqua lucente» dice il poeta. E così guarda, o saggio, tu nel dolore, cupo fiume errante: passa, e le mani reca dal passaggio sempre più sante…

Giovanni Pascoli – Il Santuario

06-ago-13

Come un’arca d’aromi oltremarini, il santuario, a mezzo la scogliera, esala ancora l’inno e la preghiera tra i lunghi intercolunnii de’ pini; e trema ancor de’ palpiti divini che l’hanno scosso nella dolce sera, quando dalla grand’abside severa uscia l’incenso in fiocchi cilestrini. S’incurva in una luminosa arcata il ciel sovr’esso: alle colline estreme il [...]

Giovanni Pascoli – Le Monache di Sogliano

06-ago-13

Dal profondo geme l’organo tra ‘l fumar de’ cerei lento: c’è un brusio cupo di femmine nella chiesa del convento: un vegliardo austero mormora dall’altar suoi brevi appelli: dietro questi s’acciabattano delle donne i ritornelli. Ma di mezzo a un lungo gemito, da invisibile cortina, s’alza a vol secura ed agile una voce di bambina; [...]

Giovanni Pascoli – Cavallino

06-ago-13

O bel clivo fiorito Cavallino ch’io varcai co’ leggiadri eguali a schiera al mio bel tempo; chi sa dir se l’era d’olmo la tua parlante ombra o di pino? Era busso ricciuto o biancospino, da cui dorata trasparia la sera? C’è un campanile tra una selva nera, che canta, bianco, l’inno mattutino? Non so: ché [...]

Giovanni Pascoli – Ai medici condotti nella clinica di Sant’Orsola

06-ago-13

AI MEDICI CONDOTTI NELLA CLINICA DI SANT’ORSOLA DISCORSO PRONUNCIATO NELL’AULA DI AUGUSTO MURRI IL 4 MAGGIO 1908 Cari e valorosi cittadini, Voi per pochi giorni siete tornati alla fonte, vi siete riabbracciati alla madre, vi siete ricongiunti alla vostra giovinezza. E la fonte vi mescé ancora la pura limpida salubre bevanda, e la madre vi [...]

Giovanni Pascoli – Giacomo Leopardi (1798 – 1837) – PDF

17-lug-13

Giovanni Pascoli – Myricae – Audiobook – MP3 – Lettura di Sergio Baldelli

13-dic-11

Total running time: 2:43:13 Read by Sergio Baldelli mp3 and ogg files 01 – Il giorno dei morti – 00:10:28 [mp3@64kbps - 5.0MB] [mp3@128kbps - 10.0MB] [ogg vorbis - 5.6M] 02 – Dall’alba al tramonto – 00:07:51 [mp3@64kbps - 3.7MB] [mp3@128kbps - 7.5MB] [ogg vorbis - 4.1M] 03 – Ricordi – 00:13:14 [mp3@64kbps - 6.3MB] [...]

Giovanni Pascoli – I puffini dell’Adriatico

08-dic-11

Tra cielo e mare (un rigo di carmino recide intorno l’acque marezzate) parlano. È un’alba cerula d’estate: non una randa in tutto quel turchino. Pur voci reca il soffio del garbino con ozïose e tremule risate. Sono i puffini: su le mute ondate pende quel chiacchiericcio mattutino. Sembra un vociare, per la calma, fioco, di [...]

Giovanni Pascoli – Il Fonte

08-dic-11

Mentre con lieve strepito perenne geme tra il caprifoglio una fontana, trema un trotto tranquillo, e s’allontana per le fatate rilucenti Ardenne. Qui pontò i piedi e s’alzò sulle penne quell’Ippogrifo, qui stallò l’Alfana: Brigliadoro dall’India Sericana in questo trebbio il lungo error sostenne: che qui l’abbeverava il paladino, e meditava al mormorio del fonte [...]

Giovanni Pascoli – Il bosco

08-dic-11

O vecchio bosco pieno d’albatrelli, che sai di funghi e spiri la malìa, cui tutto io già scampanellare udia di cicale invisibili e d’uccelli: in te vivono i fauni ridarelli ch’hanno le sussurranti aure in balìa; vive la ninfa, e i passi lenti spia, bionda tra le interrotte ombre i capelli. Di ninfe albeggia in [...]