Archivi tag: stancha

Ne la stagion che ‘l ciel rapido inchina – Francesco Petrarca

Ne la stagion che ‘l ciel rapido inchina
verso occidente, et che ‘l dí nostro vola
a gente che di là forse l’aspetta,
veggendosi in lontan paese sola,
la stancha vecchiarella pellegrina
raddoppia i passi, et piú et piú s’affretta;
et poi cosí soletta
al fin di sua giornata
talora è consolata
d’alcun breve riposo, ov’ella oblia
la noia e ‘l mal de la passata via.
Ma, lasso, ogni dolor che ‘l dí m’adduce
cresce qualor s’invia
per partirsi da noi l’eterna luce.

Come ‘l (altro…)

Francesco Petrarca – La guancia che fu già piangendo stancha

La guancia che fu già piangendo stancha
riposate su l’un, signor mio caro,
et siate ormai di voi stesso piú avaro
a quel crudel che ‘ suoi seguaci imbiancha.

Coll’altro richiudete da man mancha
la strada a’ messi suoi ch’indi passaro,
mostrandovi un d’agosto et di genaro,
perch’a la lunga via tempo ne mancha.

E col terzo bevete un suco d’erba
che purghe ogni pensier che ‘l cor afflige,
dolce a la fine, et nel principio acerba.

Me riponete ove ‘l piacer (altro…)