Archivi tag: Ugo

Ugo Foscolo – Ultime lettere di Jacopo Ortis

PARTE PRIMA

Al lettore

Pubblicando queste lettere, io tento di erigere un monumento alla virtù sconosciuta; e di consecrare alla memoria del solo amico mio quelle lagrime, che ora mi si vieta di spargere su la sua sepoltura. E tu, o Lettore, se uno non sei di coloro che esigono dagli altri quell’eroismo di cui non sono eglino stessi capaci, darai, spero, la tua compassione al giovine infelice dal quale (altro…)

Ugo Foscolo – Sulla lingua italiana – Discorsi sei

PREFAZIONE

Molti hanno scritto intorno alle doti che distinguono la lingua italiana da tutte le antiche e moderne. Pochi, per quanto sappiamo, ne hanno trattato con critica, in guisa da far discernere come e quanto essa lingua sia stata fin ad oggi applicata all’eloquenza, alla poesia ed alla letteratura in generale degl’Italiani. Finalmente nessuno ha considerato filosoficamente le origini, le epoche e la formazione di essa, affine (altro…)

Ugo Foscolo – Ricciarda

PERSONAGGI:

GUELFO.
GUIDO.
RICCIARDA.
CORRADO.
AVERARDO.
UOMINI D’ARME.
GUERRIERI.

Scena: il castello del Principe in Salerno

ATTO PRIMO

SCENA I.
GUIDO, CORRADO.

GUIDO Fuggi! – Il mio duol col tuo periglio accresci.

CORRADO Che dirò al signor mio, che lagrimando
Jer m’imponea di non tornarmi al campo
Senza di te? Sotto Salerno ei stesso
M’accompagnava; ei mi fu solo ajuto.
Al mio salir furtivo. Intorno al vallo
Chiuso nell’elmo, e fra nemici e l’ombre
Dubbioso errando, or ch’io ti parlo, aspetta
Il figliuol suo – Me misero! (altro…)

Ugo Foscolo – Notizia intorno a Didimo Chierico

I. Un nostro concittadino mi raccomandò, mentr’io militava fuori d’Italia, tre suoi manoscritti affinché se agli uomini dotti parevano meritevoli della stampa, io rimpatriando li pubblicassi. Esso andava pellegrinando per trovare un’università, dove, diceva egli, s’imparasse a comporre libri utili per chi non è dotto, ed innocenti per chi non è per anche corrotto; da che tutte le scuole d’Italia gli parevano piene o di matematici, i quali standosi muti s’intendevano (altro…)

Ugo Foscolo – Edippo

PERSONAGGI

Edippo
Antigone
Tesèo
Talete
Arcade
Guardie

Scena, la Reggia in Colono.

ARGOMENTO

Edippo fu figlio di Lajo Re di Tebe, e di Giocasta – Un Oracolo avea predetto che il figlio avrebbe ucciso il padre – onde Lajo commise ad un suo Cortigiano la cura di ucciderlo ancor bambino -, il quale mosso a compassione forategli le gambe ad un albero lo appese – Forbante pastore di Polibo re di Corinto di là passando (altro…)

Ugo Foscolo – Dell’origine e dell’ufficio della letteratura

Orazione 1.

Ή ούκ έντεθύμησαι, ότι όσα τε νόμω μεμαθήκαμεν κάλλιστα όντα, δι΄ ώ̃ν γε ζή̃ν
έπιστάμεθα ταύ̃τα πάτα διά λόγου έμάθμεν.
Σωμοκράτησ παρά Θενοφ.

O non hai teco pensato mai che quante cose sappiamo per legge essere ottime, e dalle quali abbiamo norme alla vita, tutte le abbiamo imparate con l’aiuto della parola!
Socrate presso Senofonte. Memorab., lib. III, cap. 3.

[5] I. SOLENNE principio agli studi sogliono essere le laudi degli studi; ma furono soggetto (altro…)

Ugo Foscolo – Ajace

Infelix, utcumque ferent ea facta minores;
Vincet amor patriae, laudumque immensa cupido.
(Virg. Aen. Lib. VI).

PERSONAGGI

AGAMENNONE.
ULISSE.
AJACE.
TEUCRO.
CALCANTE.
TECMESSA.
ARALDO.
DONZELLE FRIGIE.
GUERRIERI.

La scena è nel campo de’ Greci, dinanzi alla tenda d’Agamennone.

ATTO PRIMO
SCENA PRIMA
AGAMENNONE, ARALDI
AGAMENNONE
Ite: a Priamo intimate, che alla tregua
Un dí rimane, e che al cader del sole
Sciolto son io dal giuramento.
SCENA SECONDA
AGAMENNONE
Alfine
Sei (altro…)

Ugo da Massa Conte di Santafiora, Eo maladico l’ora che ‘n promero

Eo maladico l’ora che ‘n promero
amai, che fue per mia disaventura,
ca sì coralemente ch’io ne pero
innamorai, tanto ci misi cura.
E nullo amante trovo, assai lo chero,
che s’asimigli de la mia natura,
c’Amore è ‘n meve tutto, e ò pensero
che s’altri n’à neente, che mi ‘l fura.
Amore ed eo sen tutt’una parte
ed avemo un volero e[d] un[o] core
e, s’eo non fosse, Amore non seria.
E non pensate ch’eo ‘l dica per arte,
ma certamente è (altro…)

Ugo da Massa Conte di Santafiora, Amore fue invisibole criato

Amore fue invisibole criato,
però invisibol ven la ‘namoranza,
chè null’omo lo sente prim’è nato,
quando s’aprende tutt’à sot[t]iglianza
chè ‘n meve sede e ven dissimulato.
Mas ciò ch’è detto, c’ave in sè pos[s]anza,
natura li consente, ed ègli dato
come lociore, così esicuranza.
O Deo, che invisibol lo facesti,
di tanto meno li piacesse in grato
che quando of[f]ende of[f]ender si potisse,
di sì grande segnoria che li desti,
ca di ‘[n]visibol tornasse incarnato,
che s’omo lo colpisse, che sentisse.

Ugo da Massa Conte di Santafiora, In ogne membro un spirito m’è nato

In ogne membro un spirito m’è nato
ed intelletto i[n] ‘namorato core,
e sentome d’amor tutto inflam[m]ato,
un punto sol di carne non è fore;
e d’ogne parte amor più divisato
intrao me, ca non fo lo colore:
chè lo spirito meo, quando lo fiato,
eo sento ben che va piangendo amore.
Amore è in meve tanto combenuto,
ched à fatto uno spero ond’ello vae,
ch’è sì stretto non pò partire stando:
a parte a parte for va per aiuto
e gittande l’angoscia (altro…)

Ugo Mioni – I sogni dell’Anarchico

EText-No. 25175
Title: I sogni dell’Anarchico
Author: 1870;Mioni, Ugo;1935
Language: Italian
Link: cache/generated/25175/pg25175.epub

EText-No. 25175
Title: I sogni dell’Anarchico
Author: 1870;Mioni, Ugo;1935
Language: Italian
Link: cache/generated/25175/pg25175.html.utf8

EText-No. 25175
Title: I sogni dell’Anarchico
Author: 1870;Mioni, Ugo;1935
Language: Italian
Link: cache/generated/25175/pg25175.mobi

EText-No. 25175
Title: I sogni dell’Anarchico
Author: 1870;Mioni, Ugo;1935
Language: Italian
Link: cache/generated/25175/pg25175.txt.utf8

EText-No. 25175
Title: I sogni dell’Anarchico
Author: 1870;Mioni, Ugo;1935
Language: Italian
Link: 2/5/1/7/25175/25175-8.zip

Iginio Ugo Tarchetti – Racconti fantastici

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: cache/generated/28867/pg28867.epub
Link: cache/generated/28867/pg28867-images.epub

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: 2/8/8/6/28867/28867-h/28867-h.htm

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: cache/generated/28867/pg28867.mobi
Link: cache/generated/28867/pg28867-images.mobi

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: cache/generated/28867/pg28867.txt.utf8

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: 2/8/8/6/28867/28867-h.zip

EText-No. 28867
Title: Racconti fantastici
Author: 1841;1869;Tarchetti, Iginio Ugo;Tarchetti, Igino Ugo
Language: Italian
Link: 2/8/8/6/28867/28867-8.zip