Archivi tag: una

Miguel de Unamuno – A una Gazmoña

Coqueteas, hipócrita gazmoña,
con Cristo, a quien llamándote su sierva,
le tienes como a novio de reserva
por si el otro marrase. Ya bisoña

no eres en estas lides, la ponzoña
sabes sacar de la embrujada hierba
del amor y ponértela en conserva,
por si a su toque mocedad retoña.

Con todo tu recato y tu misterio
no andas sino detrás de matrimonio,
pero no espiritual y de salterio;

mas por mucho que al pobre San Antonio
le sobes con ofrenda y sahumerio
te (altro…)

Fray Luis de León – Oda XVII – En una esperanza que salió vana

Huid, contentos, de mi triste pecho;
¿qué engaño os vuelve a do nunca pudistes
tener reposo ni hacer provecho?

Tened en la memoria cuando fuistes
con público pregón, ¡ay!, desterrados
de toda mi comarca y reinos tristes,

a do ya no veréis sino nublados,
y viento, y torbellino, y lluvia fiera,
suspiros encendidos y cuidados.

No pinta el prado aquí la primavera,
ni nuevo sol jamás las nubes dora,
ni canta el ruiseñor lo (altro…)

Ruben Dario – Para una cubana

Poesía dulce y mística
busca a la blanca cubana
que se asomó a la ventana
como una visión artística.

Misteriosa y cabalística,
puede dar celos a Diana,
con su faz de porcelana
de una blancura eucarística.

Llena de un prestigio asiático,
roja, en el rostro enigmático,
su boca púrpura finge,

Y al sonreírse vi en ella
el resplandor de una estrella
que fuese alma de una esfinge.

Compagnetto da Prato, L’amor fa una donna amare

L’amor fa una donna amare.
Dice: «Lassa, com faragio?
Quelli a cui mi voglio dare
non so se m’à ‘n suo coragio.
Sire Dio, che lo savesse
ch’io per lui sono al morire,
o c’a donna s’avenesse:
manderia a lui a dire
che lo suo amor mi desse.
Dio d’amor, quel per cui m’ài
conquisa, di lui m’aiuta;
non t’è onor s’a lui non vai,
combatti per la renduta.
Dio! l’avessero in usanza
l’altre di ‘nchieder d’amare!
ch’io inchiedesse lui d’amanza,
chè m’à tolto lo posare;
per lui (altro…)

Antonio Gramsci – Una lettera a Trotskij sul futurismo

Ecco le risposte alle domande sul movimento futurista italiano che lei mi ha rivolto.
Dopo la guerra, il movimento futurista in Italia ha perduto interamente i suoi tratti caratteristici. Marinetti si dedica molto poco al movimento. Si è sposato e preferisce dedicare le sue energie alla moglie. Al movimento futurista partecipano attualmente monarchici, comunisti, repubblicani e fascisti. A Milano poco tempo fa (altro…)

Gonella degli Anterminelli, Una rason, qual eo non saccio, chero

Una rason, qual eo non sac[c]io, chero:
ond’è che ferro per ferro si lima?
natura di vena o di tempero,
o mollezza di quel che si dicima?
Cresce e dicresce, corrompe e sta ‘ntero
per sua natura, si com’ fue di prima?
Parlara più latin, se non ch’eo spero
che tutto sa chi è dottor di rima.
Sentenza aspetto, e, di ciò mi confido,
per essa provarò per argomento
che senno e natural rasion non falla.
D’ogn’arte de l’alchima mi disfido
e d’om (altro…)

Olindo Guerrini – Era una notte come questa e il vento

Era una notte come questa e il vento
Scuoteva urlando la mia porta invano:
Lunga come un lamento
Mezzanotte battea lontan lontano,
Cadea la pioggia a rivi
Dalle gronde sonore e tu partivi.

Tu partivi per sempre ed io sul letto,
Col viso in giù, la còltrice mordea:
Mi strideva nel petto
Il singhiozzo del pianto e non piangea.
Così tu m’hai lasciato
E il bacio dell’addio non me l’hai dato.

Da quella notte non t’ho più veduta
E più nulla di te non (altro…)

Jacopo Alighieri – Chiose alla cantica dell’Inferno di Dante Alighieri – pubblicate per la prima volta in corretta lezione con riscontri e fac-simili di codici, e precedute da una indagine critica

EText-No. 30766
Title: Chiose alla cantica dell’Inferno di Dante Alighieri – pubblicate per la prima volta in corretta lezione con riscontri e fac-simili di codici, e precedute da una indagine critica
Author: Alighieri, Jacopo di Dante;Alighieri, Iacopo;Alighieri, Jacopo, 14th cent.
Language: Italian
Link: cache/generated/30766/pg30766-images.epub
Link: cache/generated/30766/pg30766.epub

EText-No. 30766
Title: Chiose alla cantica dell’Inferno di Dante Alighieri – pubblicate per la prima volta in corretta lezione con riscontri e fac-simili di codici, e precedute da una indagine critica
Author: Alighieri, Jacopo di Dante;Alighieri, Iacopo;Alighieri, Jacopo, 14th cent.
Language: Italian
Link: 3/0/7/6/30766/30766-h/30766-h.htm

EText-No. 30766
Title: Chiose alla cantica (altro…)

Roberto Bracco – Una donna

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: cache/generated/37935/pg37935.epub
Link: cache/generated/37935/pg37935-images.epub

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: 3/7/9/3/37935/37935-h/37935-h.html

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: cache/generated/37935/pg37935.mobi
Link: cache/generated/37935/pg37935-images.mobi

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: 3/7/9/3/37935/37935-rst/37935-rst.rst

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: 3/7/9/3/37935/37935-h.zip

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: 3/7/9/3/37935/37935-rst.zip

EText-No. 37935
Title: Una donna
Author: 1943;Bracco, Roberto;1861
Language: Italian
Link: 3/7/9/3/37935/37935-8.zip
Link: 3/7/9/3/37935/37935-0.zip

Francesco Petrarca – Una donna piú bella assai che ‘l sole

Una donna piú bella assai che ‘l sole,
et piú lucente, et d’altrettanta etade,
con famosa beltade,
acerbo anchor mi trasse a la sua schiera.
Questa in penseri, in opre et in parole
(però ch’è de le cose al mondo rade),
questa per mille strade
sempre inanzi mi fu leggiadra altera.
Solo per lei tornai da quel ch’i’ era,
poi ch’i’ soffersi gli occhi suoi da presso;
per suo amor m’er’io messo
a faticosa impresa assai per tempo:
tal che, s’i’arrivo al disïato (altro…)

Dino Campana – Una strana zingarella – Tu sentirai le rime scivolare

Tu sentirai le rime scivolare
In cadenza nel caldo della stanza
Sopra al guanciale pallida a sognare
Ti volgerai, di questa lenta danza
Magnetica il sussurro a respirare.
La luna stanca è andata a riposare
Gli ulivi taccion, solo un ubriaco
Che si stanca a cantare e ricantare:
Tu magra e sola con i tuoi capelli
Sei restata. Nel cielo a respirare
Stanno i tuoi sogni. Volgiti ed ascolta
Nella notte gelata il mio cantare
Sulle tue spalle magroline e gialle
I capelli vorrei (altro…)

Pietro Aretino – E saria pur una coglioneria

E saria pur una coglioneria
sendo in voglia mia fottervi adesso,
avervi col cazzo nella potta messo,
del cul non mi facendo carestia.

Finisca in me la mia genealogia!
Ch’io vo’ fottervi dietro, spesso, spesso,
poiché gli è più differente il tondo dal fesso
che l’acquata dalla malvasia.

– Fottimi e fa di me ciò che tu vuoi,
in potta, in cul, ch’io me ne curo poco
dove che tu ci facci i fatti tuoi.

Ch’io per me nella potta, in culo (altro…)

Guido Cavalcanti, Una figura della Donna mia

Una figura della Donna mia
s’adora, Guido, a San Michele in Orto,
che, di bella sembianza, onesta e pia,
de’ peccatori è gran rifugio e porto.
E qual con devozion lei s’umilìa,
chi più languisce, più n’ha di conforto:
li ‘nfermi sana e’ domon’ caccia via
e gli occhi orbati fa vedere scorto.
Sana’n publico loco gran langori;
con reverenza la gente la ‘nchina;
d[i] luminara l’adornan di fòri.
La voce va per lontane camina,
ma dicon ch’è idolatra i Fra’ Minori,
per invidia (altro…)

William Shakespeare – Sogno di una notte di mezza estate – Audiolibro – Edizione Liber Liber

Copertina (formato MP3)
Personaggi (formato MP3)
Atto I (formato MP3)
Atto II (formato MP3)
Atto III (formato MP3)
Atto IV (formato MP3)
Atto V (formato MP3)

Alterio,Marco (ruolo: voce)
Balduzzi, Serafino (ruolo: voce)
Boffa, Carlo Giovanni (ruolo: voce)
Capoano, Emanuele (ruolo: voce)
Cecchini, Silvia (ruolo: voce)
Coletti, Luca (ruolo: voce)
Daviddi, Manuela (ruolo: voce)
Fasol, Riccardo, (ruolo: voce e musicista)
Genesio, Ivan (ruolo: voce e musicista)
Maschio, Enrica (ruolo: voce)
Neri, Michele (ruolo: voce)
Pieri, Daniela (ruolo: voce)
Shakespeare, William (ruolo: autore del testo)
Sinatora, Alfredo (ruolo: voce)
Sposato, Ezio (ruolo: voce)
Terreni, (altro…)