Archivi tag: Vivaldi

Antonio Vivaldi – Concerto per due flauti in Do maggiore RV 533 – Orchestra Gli Armonici

Orchestra Gli Armonici, 100908 Concerto della Madonna dei fiori, 04 A.Vivaldi, RV533, Concerto per 2 flauti e orchestra in Do, Allegro molto

Orchestra Gli Armonici, 100908 Concerto della Madonna dei fiori, 05 A.Vivaldi, RV533, Concerto per 2 flauti e orchestra in Do, Largo

Orchestra Gli Armonici, 100908 Concerto della Madonna dei fiori, 06 A.Vivaldi, RV533, Concerto per 2 flauti e orchestra in Do, Allegro

da: www.musopen.org
Pubblico Dominio

Antonio Vivaldi – La Cetra – 12 concerti op. 9

Antonio Lucio Vivaldi (4 March 1678 – 28 July 1741), nicknamed il Prete Rosso (“The Red Priest”) because of his red hair, was an Italian Baroque composer, priest, and virtuoso violinist, born in Venice. Vivaldi is recognized as one of the greatest Baroque composers, and his influence during his lifetime was widespread over Europe. Vivaldi is known mainly for composing instrumental concertos, especially for the violin, as well as sacred choral Continua la lettura di Antonio Vivaldi – La Cetra – 12 concerti op. 9

Valerio Di Stefano – Sonetto per Federico Maria Sardelli – Lettura di Valerio Di Stefano

Facesti il mondo di Barocco intriso
dacché nascesti e allor tu’ padre
cercò, meschin, di farti all’arte aduso
ma fìe preferivi, e pur leggiadre.

Quando voltasti il pur sprezzante muso
al pubblico plaudente a più non posso
già t’eri dato, in un spregior soffuso,
ad essere tutt’un col Prete Rosso.

Le danze, le ciaccone e le gavotte,
pavane, minuetti e rimalmezzo,
di stéccoli, micini e Lancillòtte,

furiosi Orlandi e Angeliche mignotte,
Bach che lo guardi con regal disprezzo
son tutte al tuo sapere scienze esatte.

distefano-sardelli

http://www.classicistranieri.com/wp-content/uploads/2013/11/distefano-sardelli.ogg

Antonio Vivaldi – Apostolo Zeno – L’Atenaide – Libretto d’opera – PDF

Download (PDF, 584KB)

Libretto tratto da www.librettidopera.it.
Rispetto al materiale contenuto nel sito www.librettidopera.it, voi siete liberi:
– di distribuirlo, rappresentarlo o esporlo in pubblico
– di creare opere derivate
alle seguenti condizioni:

– Attribuzione –
Dovete riconoscere la paternità del materiale all’ideatore o al curatore originario, ossia indicare chiaramente che è stato reperito nel sito www.librettidopera.it.

– Non commerciale –
Non potete utilizzare questo materiale per scopi commerciali, senza adeguata autorizzazione.

– Condividere sotto la stessa licenza –
Se alterate, trasformate o sviluppate questo materiale, potete distribuire l’opera risultante solo per mezzo di una licenza identica a questa.
In occasione di ogni atto di riutilizzazione o distribuzione, dovete chiarire agli altri i termini della licenza di questi testi.