The War – Il pianeta delle scimmie

di Sara Michelucci

Ha una forte carica sia visiva che narrativa The War – Il pianeta delle scimmie, diretto da Matt Reeves e nono capitolo della fortunata saga iniziata nel 1968. Si tratta, inoltre, del terzo film della serie reboot avviata nel 2011. Il caos è ancora l’elemento centrale del lavoro, dove lo scontro fra scimmie e uomini si profila inevitabile.

Cesare (Andy Serkis) riunisce le scimmie e si profila come capitano giusto, ma anche triste e malinconico. Deve ben presto abbandonare l’idea di poter trovare una intesa con gli avversari e dichiara così guerra alla razza umana, rea di aver commesso numerose uccisioni e crimini a danno delle scimmie. Il colonnello senza scrupoli, interpretato da Woody Harrelson, è a capo degli uomini e non ha intenzione di cedere il pianeta alle scimmie.

La battaglia tra uomini e animali è ancora una volta il perno attorno a cui ruota tutta la storia, ma questa volta c’è anche il conflitto interiore vissuto da Cesare, che comincia ad avere dubbi su i suoi principi. Una guerra, quindi, che si dibatte sia fuori che dentro il protagonista, mettendo a rischio la sua integrità e ponendo in essere una sofferenza che sarà il motore delle sue future azioni. Ma l’obiettivo resterà quello di condurre la sua specie al di fuori del caos ed ogni mezzo sembra essere lecito.

Un film che piace sopratutto per la capacità del regista di scostarsi dai classici cliché del blockbuster, dando un tocco autoriale e risultando in alcuni passaggi realmente interessante dal punto di vista della costruzione dei personaggi e della storia. Bella l’atmosfera cupa e che strizza l’occhio ai classici duelli western o a quelli più postmoderni dei film d’azione. Il tutto senza trascurare l’elemento narrativo, che risulta gradevole.

The War – Il pianeta delle scimmie (Usa 2017)
REGIA: Matt Reeves
ATTORI: Andy Serkis, Woody Harrelson, Judy Greer, Steve Zahn, Ty Olsson, Aleks Paunovic
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tratto da altrenotizie.orgTutti gli articoli sono sotto licenza Creative Commons, pertanto posso essere riportati a condizione di citare l’autore e la fonte.

Lascia un commento