Vittoria Colonna – Fiammeggiavano vivi i lumi chiari

Fiammeggiavano vivi i lumi chiari,
Ch’accendon di valor gli alti intelletti;
L’anime gloriose e i spirti eletti
Davan ciascuno a prova i don più cari.
Non fur le grazie parche e i cieli avari:
Gli almi pianeti in propria sede eretti
Mostravan lieti quei benigni aspetti,
Che instillan le virtù nei cor più rari.
Più chiaro giorno non aperse il sole:
S’udian per l’aere angelici concenti:
Quanto volse natura all’opra ottenne.
Col sen carco di gigli e di viole
Stava la terra, e ‘l mar tranquillo e i venti,
Quando ‘l bel lume mio nel mondo venne.