"Vorticità" delle onde: segnali avvitati come fusilli per trasmettere più informazione sulla stessa frequenza

Forse ricordate da questo blog le "onde a cavatappo" di Fabrizio Tamburini, l’astrofisico padovano che l’anno scorso a Venezia doveva sperimentare un sistema che sfrutta la "vorticità" delle onde elettromagnetiche per trasmettere diversi canali si comunicazione sulla stessa frequenza "avvitandoli" in una forma a "fusillo". L’esperimento previsto per la scorsa estate aveva una prima volta dovuto

Tratto da: Radiopassioni.it, a cura di Andrea Lawendel – Licenza Creative Commons

Lascia un commento