Aggredito e dato alle fiamme alla stazione di Villafranca di Verona

Un uomo di 42 anni è stato ricoverato in gravissime condizioni al Centro Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento, a Verona, dopo essere stato dato alle fiamme al termine di un violento pestaggio. L’aggressione sarebbe avvenuta durante la notte nella stazione di Villafranca di Verona.

 L’uomo è stato ritrovato nella prima mattinata di oggi, privo di conoscenza, ma ancora vivo, su uno dei binari della stazione. A rendersene conto un macchinista che ha prontamente allertato i medici del 118, i quali hanno segnalato segni evidenti di percosse e ustioni sul corpo della vittima.

Al momento sono ancora ignoti sia la dinamica dell’aggressione che i colpevoli ma la Squadra mobile di Verona e Digos, hanno aperto un’indagine e in queste ore stanno procedendo ai rilievi sul luogo del ritrovamento e al controllo delle immagini delle videocamere presenti in stazione. Per il momento si sa che l’uomo è un cittadino rumeno, senza fissa dimora, che è solito trascorrere le notti in stazione. Quanto allo sviluppo dell’azione violenta, pare che le forze di polizia abbiano avallato l’ipotesi del pestaggio culminato con l’accensione delle fiamme ai danni dell’uomo, mentre il movente di tali violenze è ancora da chiarire.

Il sindaco di Villafranca di Verona ha espresso la propria solidarietà, condannando l’accaduto. “Episodi di questa gravità non appartengono alla comunità civile villafranchese” ha detto Roberto Dall’Oca, “la quale da sempre ha una tradizione di accoglienza e attenzione verso la fragilità”, e ha rinnovato la disponibilità, da parte dei servizi sociali del comune, ad aiutare la vittima in qualsiasi momento.

The post Aggredito e dato alle fiamme alla stazione di Villafranca di Verona appeared first on Cronache di ordinario razzismo.

Tratto da: http://www.cronachediordinariorazzismo.org/
Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons