AMERICA/NICARAGUA – Nuovo presidente della Conferenza episcopale è Monsignor Carlos Herrera

 17 total views,  1 views today

Managua – Monsignor Carlos Enrique Herrera Gutiérrez, Vescovo della diocesi nicaraguense di Jinotega, è stato eletto nuovo presidente della Conferenza episcopale del Nicaragua per il periodo 2021-2024, durante l’Assemblea annuale dei Vescovi tenutasi nei giorni scorsi. Monsignor Herrera, OFM, è nato a Managua il 21 dicembre 1948, è stato ordinato sacerdote il 10 gennaio 1982 e Vescovo il 24 giugno 2005. Ha studiato filosofia presso l’Istituto Filosofico Salesiano del Guatemala e si è specializzato in Pastorale Familiare, conseguendo un diploma in Teologia Pastorale, in Colombia. E’ anche presidente di Caritas Nicaragua.
Secondo lo statuto, come riporta il comunicato della Conferenza episcopale pervenuto a Fides, nella riunione dei Vescovi sono stati anche rinnovati i diversi incarichi per il prossimo triennio, da novembre 2021 a novembre 2024. Vicepresidente della Conferenza episcopale è stato nominato il Cardinale Leopoldo José Brenes Solórzano, Arcivescovo di Managua e Presidente uscente. Monsignor Jorge Solórzano Pérez, Vescovo della diocesi di Granada, è stato nominato segretario generale, e il Vescovo di Juigalpa, Monsignor Marcial Humberto Guzmán Saballos, come economo. Sono stati anche nominati i Vescovi responsabili delle diverse aree e settori pastorali.
La nuova presidenza della Conferenza episcopale inizia il suo lavoro a pochi giorni dalle elezioni del 7 novembre, convocate per eleggere il Presidente della Repubblica, 90 deputati dell’Assemblea nazionale e 20 membri del Parlamento centroamericano. Daniel Ortega, presidente, e la moglie Rosario Murillo, vicepresidente, continueranno a guidare il Nicaragua per un ao mandato, secondo i dati ufficiali. Per l’opposizione l’astensionismo ha oepassato l’80% degli aventi diritto.