AMERICA/REP.DOMINICANA – “Camminare insieme, non solo a livello di fede, ma anche umano”: Incontro pastorale nazionale

 17 total views,  7 views today

Santo Domingo – Rispondere alle esigenze fondamentali della Chiesa e della società: questo l’obiettivo del XXXIX Incontro Pastorale Nazionale, che la Conferenza Episcopale Dominicana , attraverso il suo Istituto Pastorale Nazionale , ha tenuto venerdì 8 ottobre, nella Casa Arcidiocesana María de la Altagracia. Secondo il comunicato della CED pervenuto a Fides, quest’anno, a causa della pandemia di Covid-19, l’incontro si è svolto con una ridotta partecipazione in presenza di Vescovi e operatori pastorali delle Diocesi del Paese, che hanno valutato le sfide pastorali della Chiesa, hanno deciso le linee guida per pianificare le azioni del prossimo anno 2022, e stabilito l’Itinerario Nazionale di Evangelizzazione, secondo il Piano Pastorale Nazionale.
Nel suo discorso di benvenuto, Mons. Freddy Bretón, Arcivescovo metropolita di Santiago de los Caballeros e Presidente della CED, ha evidenziato il lavoro in comunione svolto dalla Chiesa nel Paese, nonostante la precarietà, e ha invitato i presenti a “camminare insieme, non solo a livello di fede, ma anche umano”, rispondendo alla luce della fede alle attuali esigenze del Paese. Monsignor Santiago Rodríguez, Vescovo di San Pedro de Macorís e presidente dell’INP, ha sottolineato l’impegno della CED affinché “questa programmazione coinvolga tutti, come Chiesa, per rispondere con la preghiera e l’azione alle grandi sfide del nostro popolo”, attraverso i diversi organismi pastorali nazionali.
Il Vescovo emerito di San Juan de la Maguana, Monsignor José Grullón, ha concluso l’incontro con l’invio degli operatori pastorali, cui è seguita la consegna ad ogni diocesi di una copia dell’immagine della Vergine di Altagracia, in occasione del Centenario dell’Incoronazione canonica di Nostra Signora di Altagracia , la cui festa è uno dei temi trasversali della programmazione pastorale del 2022.
La CED infatti ha indetto l’Anno Giubilare Altagraciano, dal 15 agosto 2021 al 15 agosto 2022, con l’obiettivo di “confermare il patto di riincontro con la Vergine, rivitalizzare la fede dei dominicani e perseguire una forte convivenza nazionale”. Durante questo Anno giubilare i fedeli potranno ottenere l’indulgenza plenaria nei santuari e nelle chiese scelte dai Vescovi nelle Diocesi. Inoe si svolgeranno varie attività, coordinate dalla Commissione Organizzatrice Nazionale, tra cui la diffusione di video in onore della Vergine di Altagracia, nonché la celebrazione della Messa presieduta dai Vescovi il 21 di ogni mese, giorno dedicato alla Vergine.