AMERICA/REP.DOMINICANA – Dai primi battesimi in America all’impegno missionario di ogni battezzato

 19 total views,  1 views today

Santo Domingo – Nell’ambito del mese missionario di ottobre, la diocesi dominicana di La Vega ha celebrato la Giornata Missionaria Diocesana 2021, dall’8 al 10 ottobre, a Cotuí, con il tema “525° anniversario dei primi battesimi in America”. Le celebrazioni hanno avuto inizio con una tappa previa di formazione sull’impegno battesimale e missionario, rivolta a circa 2.000 missionari, tra membri dei consigli parrocchiali e di 25 movimenti apostolici. Questi in seguito hanno visitato per tre giorni tutte le famiglie, passando casa per casa, per condividere la riflessione su due temi: “Con il battesimo siamo tutti figli di Dio” e “Il Battesimo ci rende membri attivi di una comunità chiamata Chiesa”.
Padre Francisco Jiménez, Vicario della pastorale della diocesi, ha spiegato che la prima visita è stata di orientamento e nella seconda le famiglie visitate hanno ricevuto l’acqua benedetta con lo scopo di rinnovare il loro battesimo, facendo sentire tutti i membri della famiglia figli di Dio, amati da Dio, anche se non frequentano la chiesa. Durante la Giornata Missionaria, oltre alle celebrazioni, sono state sviluppate diverse attività di assistenza sociale, in coordinamento con gli enti governativi, tra cui colloqui sulla gestione delle emozioni in seguito alla pandemia di Covid-19, con l’obiettivo di rendere concreta l’idea che “siamo uniti nell’amore, nel fare il bene agli altri”.
Mons. Héctor Rodríguez, Vescovo di La Vega, ha annunciato che la Giornata Missionaria del prossimo anno 2022 si terrà nella provincia di Hermanas Mirabal e avrà una connotazione mariana, in occasione dell’Anno Giubilare di Altagraciano, dal 15 agosto 2021 al 15 agosto 2022, per celebrare il Centenario dell’Incoronazione Canonica di Nostra Signora di Altagracia .