See also ebooksgratis.com: no banners, no cookies, totally FREE.

Web Analytics Made Easy - Statcounter


https://www.amazon.it/dp/B0CT9YL557

We support WINRAR [What is this] - [Download .exe file(s) for Windows]

CLASSICISTRANIERI HOME PAGE - YOUTUBE CHANNEL
SITEMAP
Audiobooks by Valerio Di Stefano: Single Download - Complete Download [TAR] [WIM] [ZIP] [RAR] - Alphabetical Download  [TAR] [WIM] [ZIP] [RAR] - Download Instructions

Make a donation: IBAN: IT36M0708677020000000008016 - BIC/SWIFT:  ICRAITRRU60 - VALERIO DI STEFANO or
Privacy Policy Cookie Policy Terms and Conditions
a2 --- ICQ: «I-seek-you»

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [violazione licenza] [translators] [docinfo] [indice analitico] [volume] [parte]


Capitolo 179.   ICQ: «I-seek-you»

ICQ è un sistema di comunicazione, ideato allo scopo di consentire agli utenti di informare la loro presenza nella rete, permettendo anche l'instaurazione di un contatto immediato, oltre alla possibilità di mostrare alcune informazioni personali. ICQ è un'invenzione di Mirabilis, oggi ICQ Inc., che gestisce i serventi ICQ. In altri termini, almeno per ora, non si tratta di un servizio pubblico come potrebbe essere Usenet, a cui si può partecipare anche con un proprio servente; tuttavia viene fornito gratuitamente e sono disponibili alcuni programmi clienti realizzati secondo la filosofia del software libero.

Ciò che si conosce del protocollo di ICQ è stato ottenuto principalmente dalla sperimentazione, anche analizzando i pacchetti trasmessi e ricevuti dai programmi standard. La documentazione più importante al riguardo si può ottenere a partire da <http://www.student.nada.kth.se/~d95-mih/icq/>, The ICQ protocol site.

179.1   Principio di funzionamento

Attraverso ICQ un utente si registra presso un servente, specificando una parola d'ordine. Il servente assegna all'utente un numero, definito UIN, ovvero Universal Internet number, e da quel momento si stabilisce l'abbinamento tra UIN e parola d'ordine. Successivamente l'utente può abbinare a questo numero qualche informazione in più su di sé.

Da quel momento, l'utente si collega al servente ICQ quando desidera annunciare la sua presenza nella rete. Il servente ICQ accetta l'utente dopo aver confrontato il numero UIN con la parola d'ordine stabilita originariamente.

Quando un utente ICQ cerca un contatto con un altro utente, può fare una ricerca in base al numero UIN e poche altre informazioni. Quando ha determinato il numero UIN del suo interlocutore, può ottenere dal servente ICQ l'indirizzo IP e la porta presso cui questa persona ha attivato il suo programma cliente, iniziando così una connessione diretta (per colloquiare o per altri scopi).

Il servente ICQ è in ascolto normalmente alla porta 4 000, o eventualmente anche ad altre porte superiori. Tuttavia, va considerato il fatto che buona parte della comunicazione con il servente avviene attraverso il protocollo UDP (non connesso), mentre le connessioni dirette con gli interlocutori usano il protocollo TCP. Da questo e da quanto esposto sopra, si arriva alle conclusioni seguenti:

  • si possono notare delle intermittenze nel funzionamento, per esempio quando si interroga l'elenco degli utenti, per cui una volta sembra che non ci siano utenti con le caratteristiche richieste, altre volte si ottiene un risultato soddisfacente;

  • non si può accedere al servizio se si deve attraversare un firewall che blocca i pacchetti del protocollo UDP;

  • diventa difficile attraversare un NAT/PAT, ovvero un router speciale in grado di trasformazione indirizzi IP e porte di una rete privata, perché di solito si interviene a livello di protocolli basati su TCP e su ICMP, inoltre si aggiunge il problema di essere reperibili nei confronti dell'esterno.(1)

179.2   Cliente ICQ:

ICQ non si basa su un protocollo pubblico e non è garantita la compatibilità con il passato, per cui diventa difficile l'aggiornamento dei programmi realizzati per comunicare con questo servizio, senza disporre di informazioni ufficiali sul protocollo stesso.

Esistono diversi programmi clienti liberi per comunicare con ICQ, ma pochi funzionano, a causa degli aggiornamenti che ha subito il protocollo. Qui viene proposto GnomeICU, (2) ovvero «Gnome I-see-you» che, appartenendo a un progetto di ampio respiro, promette di essere aggiornato adeguatamente nel futuro.

179.2.1   Avvio e utilizzo elementare

La prima volta che si avvia GnomeICU (con l'eseguibile gnomeicu), viene proposta la registrazione presso un servente ICQ, in modo da ottenere un numero UIN (figura 179.1).

Figura 179.1. Avvio di GnomeICU la prima volta.

gnomeicu-richiesta-uin

Se si seleziona la richiesta di un nuovo UIN, come proposto e come si vede nella figura, appare successivamente la richiesta di inserimento della parola d'ordine.(3) Se tutto procede come previsto, si ottiene il numero UIN e si può poi continuare compilando le informazioni personali che si intendono rendere pubbliche.

Figura 179.2. Finestra principale di GnomeICU.

gnomeicu-pannello-principale

Dal menù {ICQ} della finestra principale di GnomeICU, si seleziona la voce {Change user info} per compilare o modificare i propri dati personali pubblici, come si vede nella figura 179.3, dove in particolare non è stata compilata la casella della data di nascita, volutamente.

Figura 179.3. Impostazione dei dati personali.

gnomeicu-dati-personali

La finestra in questione è suddivisa in diverse parti a cui si accede attraverso la selezione del lembo appropriato. Vale la pena di osservare cosa appare nelle informazioni riferite alla rete, come si vede nella figura 179.4.

Figura 179.4. Recapito telematico.

gnomeicu-recapito-telematico

Il numero IP e la porta sono assegnati automaticamente. La figura mostra la situazione riferita a un momento in cui manca la connessione con l'esterno. Quando la connessione c'è, il numero IP diventa quello relativo alla rete pubblica (assegnato probabilmente da una connessione PPP).(4) L'indicazione della porta presso cui GnomeICU è in ascolto per le comunicazioni, completa le informazioni necessarie ai collegamenti personali. Infine, vale la pena di annotare che l'indirizzo di posta elettronica è facoltativo, dal momento che la comunicazione può avvenire in modo diretto con ICQ, tuttavia si tratta di una possibilità in più per farsi trovare, soprattutto quando questo indirizzo viene modificato (si osservi il campo relativo all'indirizzo vecchio).

Per cercare una persona, si seleziona la voce {Add Contact}, dal menù {ICQ}. È possibile specificare direttamente il numero UIN, oppure si può fare una ricerca in base al soprannome, al nome, al cognome, o all'indirizzo di posta elettronica (sempre che questi dati siano stati annotati dalla persona cercata).

Figura 179.5. Ricerca di un contatto.

gnomeicu-ricerca-di-un-contatto

Se si ha fortuna, si ottiene un elenco di contatti (non tutti i numeri UIN corrispondono effettivamente a persone reali), dal quale è possibile selezionare chi aggiungere al proprio elenco. Successivamente è possibile tentare di comunicare con questi, oppure è possibile sapere quando sono collegati alla rete anche loro.

Per mostrare la propria presenza attiva nella rete, bisogna selezionare il menù speciale che appare in basso a sinistra, nella finestra principale di GnomeICU. Inizialmente, appare la voce {Offline}; aprendo quel menù si può selezionare la voce {Online}, oppure anche {Free for chat}.

179.2.2   Gestione di più UIN simultaneamente

Una volta scoperto ICQ, si può incontrare l'esigenza di gestire più UIN simultaneamente, per scopi diversi. Questo si può fare con GnomeICU, ma non è un'operazione intuitiva.

Per prima cosa occorre evitare di inserire GnomeICU in un'applet del pannello di Gnome, perché al riavvio successivo del pannello, viene persa l'indicazione del numero UIN specifico, utilizzando soltanto la configurazione predefinita. Per questo si usa l'opzione -a.

L'eseguibile gnomeicu consente di usare l'opzione --uin per specificare un numero di UIN all'avvio. In pratica, più che specificare un numero, si stabiliscono i file di configurazione da tenere in considerazione. In tal caso si tratta di ~/.gnome/GnomeICU_numero_uin e di ~/.gnome_private/GnomeICU_numero_uin. Il primo contiene la configurazione generale, mentre il secondo conserva la parola d'ordine relativa. Se non si usasse l'opzione --uin, gnomeicu utilizzerebbe semplicemente i file ~/.gnome/GnomeICU e di ~/.gnome_private/GnomeICU.

Una volta ottenuto un numero UIN, si può cambiare nome ai file ~/.gnome/GnomeICU e ~/.gnome_private/GnomeICU, secondo il modello appena descritto, ricordando poi di avviare gnomeicu con l'opzione corretta.

Utilizzando due o più finestre di GnomeICU, può diventare complicato ricordarsi quale sia attribuita a un numero rispetto agli altri. Per questo si può intervenire nella direttiva seguente che è contenuta nel file ~/.gnome/GnomeICU_numero_uin, allo scopo di vedere apparire una nota adeguata nel titolo della finestra:

[Window]

Title=1234567890 tizio@dinkel.brot.dg

In questo caso, Tizio ha sotto controllo il numero UIN, aggiungendo anche il riferimento dell'indirizzo di posta elettronica abbinato a quel numero.

Per concludere, supponendo di disporre dei numeri 1 234 567 890 e 2 345 678 901, si può decidere di intervenire nel file ~/.xsession, oppure ~/.xinitrc, più o meno nel modo seguente:

gnomeicu -a --uin=1234567890 &

gnomeicu -a --uin=2345678901 &

panel &

enlightenment

179.3   Note conclusive

ICQ può essere usato per comunicare a vario titolo. In generale conviene dichiarare le proprie intenzioni nello spazio apposito, che appartiene alle informazioni personali che si intendono pubblicizzare. Se un utente ICQ non mostra informazioni di questo tipo, è probabile che non stia cercando contatti con persone sconosciute.

Figura 179.8. Configurazione delle informazioni varie che si intendono pubblicizzare, visto con GnomeICU.

gnomeicu-intenzioni

Bisogna tenere in considerazione anche un problema di sicurezza con ICQ: mostrando sempre su quale indirizzo IP ci si trova, si dà il modo a un aggressore motivato di compiere le sue azioni, per cui bisogna valutare l'opportunità di proteggere il proprio sistema, mancando il vantaggio dato dal non essere sempre collegati alla rete esterna.

179.4   Riferimenti

Appunti di informatica libera 2006.01.01 --- Copyright © 2000-2006 Daniele Giacomini -- <daniele (ad) swlibero·org>, <daniele·giacomini (ad) poste·it>


1) Non ha senso pubblicizzare un indirizzo IP di una rete privata che non risulta accessibile da Internet.

2) GnomeICU   GNU GPL

3) Nel momento in cui si scrive questo capitolo, il programma limita l'inserimento a soli otto caratteri.

4) Da questo si comprende che diventa praticamente impossibile attraversare un router NAT/PAT.


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome icq_171_i_seek_you_187.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [violazione licenza] [translators] [docinfo] [indice analitico]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Static Wikipedia 2008 (no images)

aa - ab - af - ak - als - am - an - ang - ar - arc - as - ast - av - ay - az - ba - bar - bat_smg - bcl - be - be_x_old - bg - bh - bi - bm - bn - bo - bpy - br - bs - bug - bxr - ca - cbk_zam - cdo - ce - ceb - ch - cho - chr - chy - co - cr - crh - cs - csb - cu - cv - cy - da - de - diq - dsb - dv - dz - ee - el - eml - en - eo - es - et - eu - ext - fa - ff - fi - fiu_vro - fj - fo - fr - frp - fur - fy - ga - gan - gd - gl - glk - gn - got - gu - gv - ha - hak - haw - he - hi - hif - ho - hr - hsb - ht - hu - hy - hz - ia - id - ie - ig - ii - ik - ilo - io - is - it - iu - ja - jbo - jv - ka - kaa - kab - kg - ki - kj - kk - kl - km - kn - ko - kr - ks - ksh - ku - kv - kw - ky - la - lad - lb - lbe - lg - li - lij - lmo - ln - lo - lt - lv - map_bms - mdf - mg - mh - mi - mk - ml - mn - mo - mr - mt - mus - my - myv - mzn - na - nah - nap - nds - nds_nl - ne - new - ng - nl - nn - no - nov - nrm - nv - ny - oc - om - or - os - pa - pag - pam - pap - pdc - pi - pih - pl - pms - ps - pt - qu - quality - rm - rmy - rn - ro - roa_rup - roa_tara - ru - rw - sa - sah - sc - scn - sco - sd - se - sg - sh - si - simple - sk - sl - sm - sn - so - sr - srn - ss - st - stq - su - sv - sw - szl - ta - te - tet - tg - th - ti - tk - tl - tlh - tn - to - tpi - tr - ts - tt - tum - tw - ty - udm - ug - uk - ur - uz - ve - vec - vi - vls - vo - wa - war - wo - wuu - xal - xh - yi - yo - za - zea - zh - zh_classical - zh_min_nan - zh_yue - zu -

Static Wikipedia 2007 (no images)

aa - ab - af - ak - als - am - an - ang - ar - arc - as - ast - av - ay - az - ba - bar - bat_smg - bcl - be - be_x_old - bg - bh - bi - bm - bn - bo - bpy - br - bs - bug - bxr - ca - cbk_zam - cdo - ce - ceb - ch - cho - chr - chy - co - cr - crh - cs - csb - cu - cv - cy - da - de - diq - dsb - dv - dz - ee - el - eml - en - eo - es - et - eu - ext - fa - ff - fi - fiu_vro - fj - fo - fr - frp - fur - fy - ga - gan - gd - gl - glk - gn - got - gu - gv - ha - hak - haw - he - hi - hif - ho - hr - hsb - ht - hu - hy - hz - ia - id - ie - ig - ii - ik - ilo - io - is - it - iu - ja - jbo - jv - ka - kaa - kab - kg - ki - kj - kk - kl - km - kn - ko - kr - ks - ksh - ku - kv - kw - ky - la - lad - lb - lbe - lg - li - lij - lmo - ln - lo - lt - lv - map_bms - mdf - mg - mh - mi - mk - ml - mn - mo - mr - mt - mus - my - myv - mzn - na - nah - nap - nds - nds_nl - ne - new - ng - nl - nn - no - nov - nrm - nv - ny - oc - om - or - os - pa - pag - pam - pap - pdc - pi - pih - pl - pms - ps - pt - qu - quality - rm - rmy - rn - ro - roa_rup - roa_tara - ru - rw - sa - sah - sc - scn - sco - sd - se - sg - sh - si - simple - sk - sl - sm - sn - so - sr - srn - ss - st - stq - su - sv - sw - szl - ta - te - tet - tg - th - ti - tk - tl - tlh - tn - to - tpi - tr - ts - tt - tum - tw - ty - udm - ug - uk - ur - uz - ve - vec - vi - vls - vo - wa - war - wo - wuu - xal - xh - yi - yo - za - zea - zh - zh_classical - zh_min_nan - zh_yue - zu -

Static Wikipedia 2006 (no images)

aa - ab - af - ak - als - am - an - ang - ar - arc - as - ast - av - ay - az - ba - bar - bat_smg - bcl - be - be_x_old - bg - bh - bi - bm - bn - bo - bpy - br - bs - bug - bxr - ca - cbk_zam - cdo - ce - ceb - ch - cho - chr - chy - co - cr - crh - cs - csb - cu - cv - cy - da - de - diq - dsb - dv - dz - ee - el - eml - eo - es - et - eu - ext - fa - ff - fi - fiu_vro - fj - fo - fr - frp - fur - fy - ga - gan - gd - gl - glk - gn - got - gu - gv - ha - hak - haw - he - hi - hif - ho - hr - hsb - ht - hu - hy - hz - ia - id - ie - ig - ii - ik - ilo - io - is - it - iu - ja - jbo - jv - ka - kaa - kab - kg - ki - kj - kk - kl - km - kn - ko - kr - ks - ksh - ku - kv - kw - ky - la - lad - lb - lbe - lg - li - lij - lmo - ln - lo - lt - lv - map_bms - mdf - mg - mh - mi - mk - ml - mn - mo - mr - mt - mus - my - myv - mzn - na - nah - nap - nds - nds_nl - ne - new - ng - nl - nn - no - nov - nrm - nv - ny - oc - om - or - os - pa - pag - pam - pap - pdc - pi - pih - pl - pms - ps - pt - qu - quality - rm - rmy - rn - ro - roa_rup - roa_tara - ru - rw - sa - sah - sc - scn - sco - sd - se - sg - sh - si - simple - sk - sl - sm - sn - so - sr - srn - ss - st - stq - su - sv - sw - szl - ta - te - tet - tg - th - ti - tk - tl - tlh - tn - to - tpi - tr - ts - tt - tum - tw - ty - udm - ug - uk - ur - uz - ve - vec - vi - vls - vo - wa - war - wo - wuu - xal - xh - yi - yo - za - zea - zh - zh_classical - zh_min_nan - zh_yue - zu -

Sub-domains

CDRoms - Magnatune - Librivox - Liber Liber - Encyclopaedia Britannica - Project Gutenberg - Wikipedia 2008 - Wikipedia 2007 - Wikipedia 2006 -

Other Domains

https://www.classicistranieri.it - https://www.ebooksgratis.com - https://www.gutenbergaustralia.com - https://www.englishwikipedia.com - https://www.wikipediazim.com - https://www.wikisourcezim.com - https://www.projectgutenberg.net - https://www.projectgutenberg.es - https://www.radioascolto.com - https://www.debitoformtivo.it - https://www.wikipediaforschools.org - https://www.projectgutenbergzim.com

<