ASIA/CINA – Nuovi sacerdoti in diverse diocesi della Cina, cresce la speranza della Chiesa

 19 total views,  1 views today

Pechino – In autunno, stagione attesa per la raccolta dei frutti della terra, anche la comunità cattolica cinese ha raccolto abbondanti frutti spirituali di vocazioni, soprattutto sacerdotali, che arricchiscono gli operai della vigna del Signore. Nonostante le misure sanitarie anti-Covid abbiano costretto a limitare i partecipanti alle celebrazioni e ai festeggiamenti in tutte le comunità, non è stata certo attenuata la gioia e la speranza della Chiesa per questi eventi. Ne segnaliamo alcuni, secondo le informazioni raccolte dall’Agenzia Fides.
Mons. Paolo Pei Junmin, Ordinario della diocesi di Liaoning ha ordinato sacerdote Paolo Li Hongdong nella festa dei Santi Simone e Giuda, il 28 ottobre, nella Cattedrale dedicata al Sacro Cuore. Il Vescovo ha incoraggiato il nuovo sacerdote a “scendere dall’altare per mettersi in cammino verso la missione, verso il popolo di Dio, per annunciare il Vangelo”. Condividendo la propria esperienza vocazionale con i presenti, il neo sacerdote ha sollecitato i coetanei, e non solo loro, a “non avere paura di scegliere e seguire Gesù… Muovetevi ora! Perché il Signore ha già spianato la strada per noi”. Alla fine dell’ordinazione, Mons. Paolo Pei Junmin con grande umiltà ha chiesto a don Paolo Li di benedire lui e tutti i confratelli sacerdoti.
Nella festa della Patrona delle missioni, Santa Teresa del Bambino Gesù, Mons. Giuseppe Shen Bin, Vescovo della diocesi di Haimen, nella provincia di Jiangsu, ha ordinato un nuovo sacerdote per la diocesi: don Giuseppe Liu Xingfeng. Nato in una famiglia devota, con 4 fratelli e sorelle, don Liu ha due sorelle suore. Ha chiesto a tutti di pregare per lui, perché sia un sacerdote idoneo e degno di essere stato scelto dal Signore.
Anche la diocesi di Wanxian e la provincia di Yunnan hanno avuto nuova linfa nella vigna del Signore. Nella comunità di Yunnan in particolare sono stati ordinati due sacerdoti dell’etnia Jingpo, gruppo etnico che vive nell’ovest della Cina continentale.