ASIA/INDIA – Le Pontificie Opere Missionarie presentano carisma e iniziative all’Incontro nazionale dei Seminari maggiori

 12 total views,  5 views today

Bangalore – Ha avuto luogo a Bangalore, presso il National Biblical Catechetical & Liturgical Centre, l’Incontro nazionale di tutti i Rettori dei Seminari indiani. Circa 90 Rettori si sono ritrovati per il consueto appuntamento annuale nel mese di novembre durante il quale è stato previsto un ampio spazio dedicato alle Pontificie Opere Missionarie . Padre Ambrose Pitchaimuthu, Direttore nazionale delle Pom indiane, ha tenuto una dettagliata presentazione delle quattro Pontificie Opere Missionarie.
“Ho avuto la possibilità di spiegare la struttura delle POM a livello internazionale, continentale , nazionale, regionale e diocesano – racconta padre Padre Pitchaimuthu –. Particolare attenzione è stata rivolta alla Pontificia Opera di San Pietro Apostolo , in quanto direttamente coinvolta nella formazione di seminaristi, sacerdoti, professori e religiosi. La storia e la missione della POSPA sono stati oggetto di un approfondimento ulteriore”. L’incontro è stata anche l’occasione per invitare i Rettori ad inserire un’intenzione di preghiera settimanale per tutte e quattro le POM, a farne conoscere i fondatori ai seminaristi per trarre ispirazione dalle loro biografie, a includere una lezione sulle POM nel Corso di Pastorale per i Diaconi e a prevedere l’esperienza di un missionario durante le lezioni di Missiologia. Per promuovere e sostenere la missione della POSPA è stato chiesto ai Rettori di coinvolgere maggiormente professori, sacerdoti, ex allievi, seminaristi e religiosi perché possano essere i primi testimoni del beneficio ricevuto, incoraggiando anche professori e seminaristi a partecipare all’offerta speciale nel Giorno voluto dal Papa.