Audizioni su reati contro pubblica amministrazione e trasparenza partiti e movimenti politici – Lunedì dalle 10 diretta webtv

Lunedì 12 novembre, le Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia, presso l’Aula della Commissione Affari costituzionali, nell’ambito dell’esame del disegno di legge recante “Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici”, svolgono le seguenti audizioni: ore 10 rappresentanti dell’Associazione nazionale magistrati (Anm); ore 11 rappresentanti dell’Osservatorio nazionale sostegno vittime, dell’Associazione familiari vittime “Il mondo che vorrei” e dell’Associazione vittime del dovere; ore 12 rappresentanti dell’Unione delle Camere penali italiane (Ucpi) e del Consiglio nazionale forense (Cnf); ore 14.30 Vittorio Manes, professore di diritto penale presso l’Università di Bologna; Alessandro Bernasconi, professore di diritto processuale penale presso l’Università degli studi di Brescia; Alfonso Celotto, professore di diritto costituzionale presso l’Università degli studi “Roma Tre”; Vincenzo Maiello, professore di diritto penale presso l’Università di Napoli “Federico II”; Nicola Pisani, professore di diritto penale presso l’Università degli studi di Teramo; Gian Luigi Gatta, professore di diritto penale presso l’Università degli studi di Milano; Francesco Saverio Marini, professore di istituzioni di diritto pubblico presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”; Giovanni Canzio, professore di ordinamento giudiziario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; ore 17.30 Giovanni Mammone, primo presidente della Corte suprema di cassazione, e Riccardo Fuzio, procuratore generale della Corte suprema di cassazione.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Lascia un commento