Calendario dei lavori fino al 18 ottobre

Martedì 2 10 2018

La Conferenza dei Capigruppo, riunitasi mercoledì 26 settembre, ha approvato a maggioranza modifiche e integrazioni al calendario dei lavori dell’Assemblea fino al 18 ottobre.

Oggi, martedì 2 ottobre, alle 17, il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, renderà un’informativa sugli sviluppi della situazione in Libia. E’ all’ordine del giorno anche la ratifica Italia-Abu Dhabi su estradizione e assistenza giudiziaria.

Questa settimana prevede inoltre l’esame, ove conclusi dalla Commissione, dei disegni di legge sullo sviluppo delle isole minori.

Nella settimana dal 9 all’11 ottobre saranno discussi la Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza 2018 nonché, ove conclusi dalle Commissioni, l’istituzione di una Commissione di inchiesta sul femminicidio, i disegni di legge sulla rete nazionale dei registri dei tumori e sul voto di scambio politico-mafioso.

Martedì 16 ottobre, alle ore 9,30, il Presidente del Consiglio dei ministri renderà comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 18 ottobre. Il calendario della settimana prevede inoltre la discussione, ove conclusi dalle Commissioni, dei disegni legge sull’educazione civica nelle scuole, sull’istituzione di una Commissione d’inchiesta sul sistema bancario e sulla legittima difesa.

Il calendario prevede inoltre per ciascuna settimana sedute di sindacato ispettivo e ogni giovedì alle 15 lo svolgimento del question time.

Il calendario potrà, infine, essere integrato con la votazione di nove componenti effettivi e nove supplenti della delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.

Calendario dei lavori dell’Assemblea fino al 18 ottobre »

Tratto da www.senato.it

Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato della Repubblica è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Lascia un commento