Dramma maltempo: basta con le lacrime e l’emergenza del giorno dopo. Dichiarazione del Presidente Alberti Casellati

Giovedì 11 10 2018

«È con grande sconforto che ancora una volta apprendo che le intemperie climatiche continuano, nel nostro Paese, a provocare disastri, tragedie, disagi. Ormai quello dei drammi legati al maltempo è un vero e proprio stillicidio, dinnanzi al quale le istituzioni, la classe politica, il Paese intero non possono più assistere attoniti ed inermi».

«L’ho detto qualche giorno fa a Lamezia Terme e lo ribadisco oggi con ancora maggior convinzione dopo quanto successo in Sardegna: urgono interventi strutturali per arginare il dissesto idrogeologico che le conseguenze dei cambiamenti climatici rendono una spada di Damocle che pende sulla testa degli italiani».

«Basta con le lacrime e l’emergenza del “giorno dopo”. È ora di intervenire prima. In maniera preventiva, e con un piano, ormai indifferibile, di gestione sistemica del problema».

Lo ha dichiarato il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Tratto da www.senato.it

Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato della Repubblica è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Lascia un commento