EUROPA/ITALIA – La 90° edizione del “Congressino Missionario” del PIME dedicata alla Papua Nuova Guinea, a 170 anni dall’arrivo dei primi missionari

 19 total views,  1 views today

Milano – Iniziano sabato 18 settembre le celebrazioni della novantesima edizione del “Congressino” missionario del PIME , che culminerà nella Santa Messa, domenica 19 alle 10,30, con la consegna del Crocifisso ai missionari e alle missionarie in partenza. Quest’anno il Congressino, sempre aperto a tutti, coincide con l’importante anniversario dell’arrivo dei primi Padri, 170 anni fa, in Papua Nuova Guinea: il programma della festa di inizio anno è anche un tributo ai fondatori, alla loro avventura, al patrimonio storico che hanno costituito.
Come informa la nota pervenuta all’Agenzia Fides, in occasione di questa ricorrenza, nel 2021 la Fondazione PIME ha lanciato la campagna “Sorella Papua Nuova Guinea” sia per raccogliere fondi per assicurare alla popolazione una possibilità di vita all’altezza della dignità di ogni essere umano, come anche per informare il pubblico italiano sulle problematiche ambientali e sociali della Papua Nuova Guinea, attraverso i media, esposizioni, attività, incontri con studiosi e autori, eventi, convegni, spettacoli…
“Con il Congressino si celebrano i valori fondanti dello spirito missionario fra cultura e intrattenimento, per una ripartenza insieme verso un nuovo futuro” sottolineano gli organizzatori. Sabato 18 e domenica 19 settembre si susseguiranno una serie di attività ispirate alle sfide e alle bellezze della Papua Nuova Guinea: laboratorio per bambini, visite guidate al Museo Popoli e Culture, itinerario interno di Public History, estrazione della Lotteria, spettacoli realizzati dal Teatro PIME, stand solidali e altre novità. Per quanto riguarda i progetti missionari ci saranno appositi punti informativi a cura degli uffici competenti: l’Area Progetti, l’Area Sostegno Missioni e Sostegno a distanza.

Link correlati :Il programma completo e ulteriori informazioni