EUROPA/ITALIA – La portoricana Briseida Cotto Ayala è la nuova presidente della Comunità Missionaria di Villaregia

 107 total views,  1 views today

Roma – Briseida Cotto Ayala, portoricana, 52 anni, è la terza presidente eletta a guidare la Comunità Missionaria di Villaregia, comunità composta da laiche e laici consacrati, preti, coppie di sposi e singoli di diverse nazionalità, uniti da un’unica missione: portare la gioia e l’annuncio del Vangelo in tutto il mondo, costruire comunità, vivere la comunione fraterna e promuovere la dignità di ogni persona, privilegiando i poveri, gli emarginati e le vittime dell’ingiustizia. Fondata in Italia nel 1981, oggi la Comunità Missionaria è presente in 9 paesi di Africa, America Latina ed Europa, con 16 comunità. Le elezioni si sono svolte il 10 luglio, nel corso dell’Assemblea generale iniziata il 29 giugno , ma la sua nomina è divenuta effettiva solo in seguito alla conferma da parte del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, come previsto dallo Statuto della Comunità.
Le prime parole della nuova presidente, come riporta la nota inviata a Fides, sono state: “Ho detto sì alla volontà di Dio che si è manifestata attraverso la fiducia dei fratelli e sorelle assembleari. Vorrei continuare a servire la Comunità con gioia e la certezza che è il Signore a condurre la nostra storia. Ringrazio per il cammino fatto con il consiglio uscente per la fraternità e la comunione nella ricerca del bene della Comunità, che ci hanno unito e guidato in questi anni”. Durante l’Assemblea, che si è svolta in modalità online per le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, è stato rinnovato anche il Consiglio di presidenza. Gli ultimi atti dell’Assemblea sono la stesura e approvazione del Documento finale e la celebrazione eucaristica conclusiva, domenica 18 luglio.
Briseida Cotto Ayala è nata nel 1969 nella città di Caguas, a Porto Rico, ed è entrata a far parte della Comunità Missionaria di Villaregia dal 1991. Laureata in pedagogia, ha svolto il suo servizio missionario in Perù dove ha concluso gli studi in teologia. In Italia ha vissuto vari anni occupando ruoli di coordinamento e responsabilità in alcune sedi locali. Sei anni fa era stata eletta nel Consiglio di presidenza, e ha rappresentato la Comunità di Villaregia nella Conferenza degli Istituti missionari in Italia , dove per 4 anni ha svolto il ruolo di segretaria.