EUROPA/ROMANIA – “Pellegrinaggio missionario” nell’ottobre denso di iniziative per l’animazione missionaria

 16 total views,  1 views today

Bucarest – La direzione delle Pontificie Opere Missionarie in Romania ha organizzato numerose iniziative di sensibilizzazione e animazione missionaria per il mese di ottobre che si concluderanno domenica prossima, 31 ottobre. Tutto il mese è stato scandito preparando in modo graduale ed in diverse forme i fedeli di tutte le età a comprendere meglio la dimensione missionaria della Chiesa.
L’organizzazione di uno speciale “pellegrinaggio missionario”, a livello parrocchiale e diocesano, è stato accolto con entusiasmo soprattutto da bambini e adolescenti. Alcuni di loro hanno camminato anche molti chilometri per rendere gloria a Dio, offrendo il loro sacrificio per la conversione di tutti gli uomini. Altra proposta accolta con successo è stata quella del “Rosario Vivente”, nato per iniziativa della venerabile Pauline Jaricot, fondatrice della Pontificia Opera della Propagazione della Fede. Anche in questo caso i bambini hanno svolto un ruolo importante e si sono riuniti ogni mercoledì sera, via zoom, per pregare insieme il Santo Rosario. La fondatrice della Pontificia Opera della Propagazione della Fede, che diventerà beata il prossimo 22 maggio, è stata non solo punto di riferimento nelle meditazioni lungo il mese, riportate sulla pagina Facebook delle POM e trasmesse su Radio Maria, ma è stata anche la figura protagonista dell’evento nazionale svoltosi lo scorso venerdì 22 ottobre.
Il triduo missionario iniziato appunto con l’evento online “Pauline Jaricot, ieri e oggi”, dedicato alla fondatrice dell’Opera per la Propagazione della Fede, è stato organizzato per esprimere la gioia e la gratitudine per la beatificazione. A seguire, nel giorno di sabato, si sono svolte le veglie missionarie sia a livello parrocchiale che diocesano. Sempre il 23 ottobre si è tenuto il pellegrinaggio missionario a Bucarest conclusosi con una solenne Veglia Missionaria, presieduta quest’anno da Mons. Cornel Damian, Vescovo Ausiliare di Bucarest.
Domenica 24 si sono tenute le Celebrazioni eucaristiche in occasione della Giornata Missionaria Mondiale, a conclusione delle quali sono stati raccolti i fondi per sostenere le Pontificie Opere Missionarie. Nella domenica della Giornata Missionaria Mondiale, un gruppo di bambini e adolescenti, accompagnati da padre Eugen Blaj, direttore dell’ufficio nazionale delle POM rumene ha compiuto un gesto significativo dal punto di vista dell’annuncio cristiano e dell’evangelizzazione: si sono diretti in una zona della Romania con ben pochi fedeli cattolici e lì è stata celebrata la Santa Messa, portando la testimonianza della loro fede.