Impianti sportivi e promozione dello sport

Negli ultimi anni, gli interventi in materia di impianti sportivi hanno riguardato, in particolare, lo stanziamento di risorse – anche attraverso l’istituzione del Fondo sport e periferie –, la semplificazione della procedura per la realizzazione e l’ammodernamento degli stessi impianti, la modifica della disciplina in materia di uso e gestione dei medesimi, l’introduzione di previsioni finalizzate ad agevolare lo svolgimento di eventi sportivi internazionali.
Relativamente alla promozione dello sport, gli interventi sono stati finalizzati, tra l’altro, al potenziamento delle discipline motorie in ambito scolastico, alla tutela degli studenti praticanti attività sportiva agonistica, all’agevolazione del tesseramento sportivo di minori stranieri e alla tutela della parità di genere nello sport. Inoltre, è stato istituito il Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano.
Nell’audizione programmatica davanti alla VII Commissione della Camera e alla 7^ Commissione del Senato del 1° agosto 2018, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega in materia di sport ha preannunciato interventi di riordino con riferimento all’attività sportiva delle persone con disabilità. Relativamente alle attività sportive a scuola, ha sottolineato la necessità di combattere la c.d. “dispersione sportiva” e di utilizzare operatori qualificati nella scuola primaria.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Lascia un commento