Web Analytics

Static Wikipedia: Italiano -Inglese (ridotta) - Francese - Spagnolo - Tedesco - Portoghese
 
Esperanto - Napoletano - Siciliano - Estone - Quality - New - Chinese Standard  - Simple English - Catalan - Gallego - Euskera
Wikipedia for Schools: English - French - Spanish - Portuguese
101 free audiobooks - Stampa Alternativa - The Open DVD - Open Bach Project  - Libretti d'opera - Audiobook PG

Portale:Archeologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.



Benvenuti nel portale Archeologia,
la risorsa che vi permetterà di esplorare facilmente il mondo delle voci di archeologia di it.wiki!

Se non vedete gli ultimi aggiornamenti cliccate su svuota cache
Questo portale è gemellato con il Portale Valle del Nilo.
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Archeologia
Archeologia

L'archeologia (termine derivato dal greco Αρχαιολογία, composizione di αρχαίος archàios "antico" e λόγος, lògos = "discorso" o "studio") è la disciplina che studia le civiltà e le culture umane del passato, e le loro relazioni con l'ambiente circostante, mediante la raccolta, la documentazione e l'analisi delle tracce materiali che hanno lasciato (architetture, manufatti, resti biologici e umani).

[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Avviso agli... Indiana Jones
Avviso agli... Indiana Jones

Si svolgerà a Roma, venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2007, una conferenza dal titolo Relitti Riletti. Reread Wreckage. Venerdì la conferenza avrà luogo all'Odeion della Facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università "La Sapienza" (piazzale Aldo Moro, 5), mentre sabato gli incontri avranno luogo a Palazzo Massimo, sede del Museo Nazionale Romano (piazza dei Cinquecento, 68). Il programma prevede l'apertura della manifestazione alle 9.30 con l'intervento del prof. Andrea Carandini su Dalle rovine alla grande totalità del reale. Il giorno seguente si segnala lintervento del prof. Paolo Matthiae alle 11.15 su Il Tempio di Gerusalemme: la suggestione infinita di una rovina scomparsa.

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
In Vetrina...
In Vetrina...

La cosiddetta Valle dei Re è un'area geografica dell'Egitto, situata vicino all'antica Tebe, l'odierna Luxor, il cui accesso è a meno di tre km dalla riva occidentale del Nilo, di rilevante importanza archeologica. Per un periodo di quasi cinquecento anni, a partire dalla XVIII sino alla XX dinastia, ovvero dal 1552 a.C. al 1069 a.C., venne scelta quale sede delle sepolture dei sovrani dell'antico Egitto, quelli che proprio a partire dalla XVIII dinastia prenderanno il nome da Per-Aa, ovvero la "Grande Casa", da cui il nostro termine di Faraoni. La valle è conosciuta in arabo come Biban el-Moluk (بيبان الملوك) ovvero la valle delle "porte dei re" (dacché Bab significa "porta" e Biban ne è il suo plurale) e nelle sue tombe - sino ad oggi ne sono state rinvenute 63 - sono esclusivamente sepolti i sovrani del paese, mentre alle consorti reali ed ai principi era destinata un'altra area alquanto prossima: la cosiddetta Valle delle Regine (Ta-Set-Neferu).

[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Immagine in evidenza
Immagine in evidenza
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Ultime notizie
Ultime notizie
  • 17 febbraio 2007 - Sono state scoperte ad Atene, nel quartiere di Acharnon, le rovine di un teatro, quasi certamento quello in cui Aristofane mise in scena alcune commedie. Il rinvenimento è avvenuto per caso grazie ad alcuni operai che stavano realizzando le fondamenta di un edificio. Qui sono intervenuti gli archeologi della soprintendenza locale, che hanno fatto riemergere ben quindici livelli di gradinate, edificate tra il V e il IV secolo a.C.. Grazie ad alcune ricostruzioni, si è supposto che in questo teatro l'autore greco rappresentò Gli Acarnesi.
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Voce in evidenza
Voce in evidenza

Angkor è il sito in cui si trovavano una serie di capitali dell'Impero Khmer nel periodo compreso fra il IX ed il XV secolo. Le rovine sono situate fra le foreste e i terreni coltivati nel nord del grande lago Tonle Sap, vicino all'odierna Siem Reap, in Cambogia. Angkor è stata inclusa fra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Sapevi che...
Sapevi che...

L'archeologia misteriosa, nota anche come fantarcheologia, archeologia proibita o pseudoarcheologia (in inglese pseudoarchaeology) (...) è un termine generico riferito a tutte quelle attività legate alla scienza del passato che giungono a conclusioni rigettate dalla gran parte della comunità scientifica internazionale. Questo termine viene spesso associato con l'investigazione di teorie a volte non suffragate da prove e, di conseguenza, non accettate dall'ambiente accademico, come l'esistenza dell'Arca di Noè sul Monte Ararat o di continenti perduti come Atlantide o Mu, l'idea di contatti diretti tra le antiche civiltà egiziana e Maya o come l'influenza degli UFO o antichi astronauti sulle civiltà del passato, nota come teoria del paleocontatto.

[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Archeologia... varia
Archeologia... varia
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Portali collegati
Portali collegati
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Preistoria e Protostoria
Preistoria e Protostoria

La preistoria è la fase della storia dell'uomo antecedente alla comparsa di testimonianze scritte. Il termine indica pure la disciplina (più precisamente paletnologia) che studia la presenza e l'attività dell'uomo nella preistoria.

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Archeologia classica
Archeologia classica

Con il termine Archeologia classica ci si riferisce agli studi archeologici delle grandi civiltà mediterranee. Gli archeologi del XIX secolo furono attirati dallo studio delle società di cui avevano letto in testi latini e greci. Molte università e nazioni straniere hanno programmi di scavo e scuole nell'area.

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Egittologia
Egittologia

Il termine Egittologia designa, all’interno delle discipline dell’archeologia e della storia antica, il campo di studio che si interessa specificatamente della zona geografica corrispondente all’Egitto odierno, in relazione al periodo della sua storia corrispondente all’età pre-faraonica ed antica. L’egittologia riguarda lo studio scientifico della cultura dell’Antico Egitto (letteratura, storia, religione, arte ed economia) dal quinto millennio AC fino alla fine del dominio romano nel IV secolo.

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Civiltà precolombiane
Civiltà precolombiane

Con il termine civiltà precolombiane, si indicano collettivamente tutte le civiltà indigene che popolavano l'America centro-meridionale, e che vennero conosciute dagli europei a seguito della scoperta delle Americhe da parte di Cristoforo Colombo, da cui il nome, avvenuta il 12 ottobre 1492.Questa data è sicuramente un riferimento simbolico o forse di comodo per riassumere e semplificare un incontro tra due mondi profondamente diversi che, iniziato molti secoli prima dello sbarco del genovese, continua ancor'oggi.

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Siti archeologici
Siti archeologici

Ai-Khanum è un sito archeologico pertinente ad un'antica città greco-ellenistica, che si trova nell'attuale Afghanistan, all'estremità orientale della pianura di Battriana, sulla riva sinistra dell'Amou Daria (Oxus) (pianura di loess).

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|24x24px]]
Musei archeologici
Musei archeologici