Web Analytics

Static Wikipedia: Italiano -Inglese (ridotta) - Francese - Spagnolo - Tedesco - Portoghese
 
Esperanto - Napoletano - Siciliano - Estone - Quality - New - Chinese Standard  - Simple English - Catalan - Gallego - Euskera
Wikipedia for Schools: English - French - Spanish - Portuguese
101 free audiobooks - Stampa Alternativa - The Open DVD - Open Bach Project  - Libretti d'opera - Audiobook PG

Bacca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nota disambigua - Se stai cercando informazioni sulle bacche nei videogiochi della serie Pokémon, vedi Bacche (Pokémon).
Bacche
Bacche

In botanica, si chiama bacca un tipo molto comune di frutto carnoso semplice, nel quale l'intera parete dell'ovario matura in un pericarpo carnoso che può essere commestibile.

I fiori che si sviluppano in questo tipo di frutto hanno ovario supero, uno o più carpelli all'interno di un sottile rivestimento e un interno completamente carnoso (quindi senza endocarpo legnoso, come le drupe). I semi si trovano nella polpa dell'ovario, che è semplice o a più carpelli. Esempi di bacche sono il pomodoro, l'uva, la melanzana. Gli agrumi hanno come frutto una bacca modificata detta esperidio, mentre le cucurbitacee (cetrioli, meloni...) hanno un particolare tipo di bacca che si chiama peponide.

Le bacche sono spesso colorate e di sapore gradevole. Questo per attrarre gli animali che, ingerendo con il frutto i semi e depositandoli con gli escrementi facilità la dispersione della pianta.

Comunemente il termine bacca si applica più o meno a qualsiasi piccolo frutto carnoso, specie se commestibile, mentre in botanica ha un uso molto più specifico. Per un botanico sono bacche i frutti del peperone e dell'avocado, mentre non lo sono quelli della fragola (sorosio) o dell'alloro (una drupa).