Web Analytics

Static Wikipedia: Italiano -Inglese (ridotta) - Francese - Spagnolo - Tedesco - Portoghese
 
Esperanto - Napoletano - Siciliano - Estone - Quality - New - Chinese Standard  - Simple English - Catalan - Gallego - Euskera
Wikipedia for Schools: English - French - Spanish - Portuguese
101 free audiobooks - Stampa Alternativa - The Open DVD - Open Bach Project  - Libretti d'opera - Audiobook PG

Johnny Cash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johnny Cash nel 1969

John Ray Cash (26 febbraio 1932 – 12 settembre 2003) è stato un cantautore statunitense.

Indice

[modifica] Biografia

[modifica] Infanzia e giovinezza

Nato a Kingsland (Arkansas, USA), da una numerosa e povera famiglia di contadini dell'Arkansas, Cash aiuta da bambino i genitori nella coltivazione del cotone in un piccolo appezzamento di terreno fornito dal governo in seguito al "New Deal". Cash riferirà di avere sangue indiano nelle vene, fatto mai provato. Si appassiona alla musica attraverso i canti in chiesa e l'ascolto del country alla radio. Nel 1950, si arruola in aviazione e compie una parte del servizio militare in Germania dove acquista una chitarra e comincia ad imparare a suonare da solo.

[modifica] Primo contratto

Il primo contratto lo ottiene nel 1955 con la Sun Records di Memphis (Tennessee), per cui incide i primi singoli, tra cui « Cry, Cry, Cry» (sua prima incisione) e «Folsom prison blues». Nel 1957 è il primo solista della Sun a pubblicare un disco, «Johnny Cash with his hot and blue guitar». Nel 1960 il passaggio alla Columbia dove incide un album gospel, «Hymns by Johnny Cash». Il successo ha un impatto devastante sulla sua fragile psiche: la frenetica attività porta Cash a fare uso di sonniferi per riposare meglio e di anfetamine per riprendersi velocemente e non capita di rado che il musicista tenga concerti senza voce a causa dell'uso continuo di droghe. A ciò si aggiungono gravi problemi familiari, dipendenza da droghe e guai giudiziari (nel 1965 viene arrestato a El Paso (Texas) per introduzione illegale di pillole di anfetamina; nel 1967 viene salvato da un collasso per overdose).

[modifica] Il matrimonio con June Carter

Johnny Cash con la sua seconda moglie June Carter
Johnny Cash con la sua seconda moglie June Carter

Si trasferisce a Nashville, dove tenta di cambiare vita e dove sposa June Carter, assieme alla quale nel 1963 scrive il brano Ring of Fire.

La versatilità nell'interpretare ballate, gospel, blues, country e rockabilly e l'incisività delle sue composizioni, ispirate alla vita e al lavoro quotidiano, fanno di Cash un vero e proprio simbolo di punto di congiunzione tra la tradizione, il country moderno e il pop commerciale. A questi anni risale la collaborazione con il cantante Bob Dylan con cui incide 20 canzoni che appariranno nel bootleg "Big River, The Nashville Session" tra cui il brano "Girl from the North Country" che apparirà nell'LP "Nashville Skyline".

Nel 1969 inizia un fortunato programma televisivo sul network ABC.

Nel 1971 interpreta A gunfight, film western con Kirk Douglas; poi partecipa a The gospel road, pellicola imperniata sulla figura di Gesù Cristo e compare nella serie «Colombo» di Peter Falk.

Anche la produzione musicale è di alto livello e mantiene Cash ai vertici delle classifiche con album come «What is truth», «Man in black» e «Flesh and blood».

Pubblica un'autobiografia nel 1975, "Man in Black", che ottiene una vendita di 1.300.000 copie (una seconda autobiografia compare nel 1998, "Cash: The Autobiography").

Negli anni ottanta ha inizio una sorta di declino artistico nonostante lo circondi la stima di colleghi e appassionati: resta comunque in classifica specialmente con Johnny 99 in cui interpreta canzoni di Bruce Springsteen.

La resurrezione è del 1993 con il nuovo contratto con la American Records di Rick Rubin. Il primo disco American recordings viene accolto trionfalmente, e così i seguenti, Unchained (1998), American III: Solitary man e American IV: The man comes around, il suo ultimo cd, che esce quasi in contemporanea con un album tributo che gli dedicano colleghi di tutte le generazioni.

[modifica] La morte a breve distanza da quella di June

Johnny Cash nel 1972 alla Casa Bianca con Richard Nixon
Johnny Cash nel 1972 alla Casa Bianca con Richard Nixon

Il 15 maggio 2003, muore sua moglie June all'età di 71 anni. Nel settembre dello stesso anno, viene ricoverato nel Baptist Hospital di Nashville per complicazioni diabetiche, dove muore il 12 settembre.

[modifica] Il film

Nel novembre 2005 debutta nelle sale cinematografiche statunitensi Quando l'amore brucia l'anima (Walk the Line), film biografico su Johnny Cash, qui interpretato da Joaquin Phoenix. Il lungometraggio, diretto da James Mangold, vede come co-protagonista Reese Witherspoon nella parte di June Carter Cash. Per questa interpretazione l'attrice riceverà l'Academy Award come miglior attrice protagonista 2006.

[modifica] L'incendio della casa "storica"

La casa dei Carter a Hendersonville (sul lago Old Hickory Lake, 30 km a nord-est di Nashville) fu costruita nel 1967 in legno, pietra e mattoni rossi da Braxton Dixon. I Cash vi abitarono dal 1968. La dimora - che compare anche nel suo ultimo video Hurt[1] in cui esegue la canzone omonima dei Nine Inch Nails[2] premiata con il Grammy Award - andata distrutta in un incendio scoppiato accidentalmente il 10 aprile 2007[3] mentre erano in corso gli ultimi lavori di ristrutturazione.

Dal 2006 l'abitazione è di proprietà di Barry Gibb, leader del gruppo dei Bee Gees, che si era detto impegnato a conservarla in onore del cantante country. Sarebbe dovuta diventare la casa estiva del nuovo proprietario, alla ricerca di un buen retiro in cui rifugiarsi dal fragore di Miami.

Johnny e June Carter possedevano anche una casa in Giamaica e una seconda casa in Tennessee, ma consideravano quella di Hendersonville la loro dimora principale, celebrata peraltro anche dalla figlia di Cash - Rosanne Cash - nella canzone House on the Lake del LP Black Cadillac.

[modifica] Discografia

[modifica] Album

  • 1957 - Johnny Cash and His Hot and Blue Guitar
  • 1958 - Johnny Cash Sings the Songs That Made Him Famous
  • 1959 - The Fabulous Johnny Cash
  • 1959 - Hymns by Johnny Cash
  • 1959 - Songs of Our Soil
  • 1959 - Greatest Johnny Cash
  • 1960 - Johnny Cash Sings Hank Williams
  • 1960 - Ride This Train
  • 1960 - Now There Was A Song
  • 1961 - Now, Here's Johnny Cash
  • 1962 - Hymns from the Heart
  • 1962 - The Sound of Johnny Cash
  • 1962 - All Aboard the Blue Train
  • 1963 - Blood, Sweat and Tears
  • 1963 - Ring of Fire
  • 1963 - The Christmas Spirit
  • 1964 - Keep on the Sunny Side
  • 1964 - I Walk the Line
  • 1964 - The Original Sun Sound of Johnny Cash
  • 1964 - Bitter Tears: Ballads of the American Indian
  • 1965 - Orange Blossom Special
  • 1965 - Ballads of the True West
  • 1965 - Mean as Hell
  • 1966 - Everybody Loves a Nut
  • 1966 - Happiness is You
  • 1967 - Johnny Cash & June Carter Cash: Jackson
  • 1967 - Johnny Cash's Greatest Hits
  • 1967 - Carryin' on with Cash and Carter
  • 1968 - From Sea to Shining Sea
  • 1968 - At Folsom Prison
  • 1968 - The Holy Land
  • 1969 - At San Quentin
  • 1969 - Johnny Cash
  • 1969 - Original Golden Hits, Volume I
  • 1969 - Original Golden Hits, Volume II
  • 1969 - Story Songs of the Trains and Rivers
  • 1969 - Got Rhythm
  • 1970 - Johnny Cash Sings Folsom Prison Blues
  • 1970 - The Blue Train
  • 1970 - Johnny Cash Sings the Greatest Hits
  • 1970 - Johnny Cash and June Carter Cash: Jackson
  • 1970 - Johnny Cash: The Legend
  • 1970 - The Walls of a Prison
  • 1970 - Sunday Down South
  • 1970 - Showtime
  • 1970 - Hello, I'm Johnny Cash
  • 1970 - The Singing Storyteller
  • 1970 - The World of Johnny Cash
  • 1970 - Johnny Cash Sings I Walk the Line
  • 1970 - The Rough Cut King of Country Music
  • 1970 - The Johnny Cash Show
  • 1970 - I Walk the Line - Movie Soundtrack
  • 1970 - Little Fauss and Big Halsy - Movie Soundtrack
  • 1971 - Man in Black
  • 1971 - Johnny Cash and Jerry Lee Lewis Sing Hank Williams
  • 1971 - Johnny Cash: The Man, His World, His Music
  • 1971 - The Johnny Cash Collection: Greatest Hits Volume II
  • 1971 - Understand Your Man
  • 1971 - Original Golden Hits, Volume III
  • 1972 - A Thing Called Love
  • 1972 - Give My Love to Rose
  • 1972 - America
  • 1972 - The Johnny Cash Songbook
  • 1972 - Christmas: The Johnny Cash Family
  • 1973 - The Gospel Road
  • 1973 - Any Old Wind That Blows
  • 1973 - Now, There Was a Song
  • 1973 - The Fabulous Johnny Cash
  • 1973 - Johnny Cash and His Woman
  • 1973 - Sunday Morning Coming Down
  • 1973 - Ballads of the American Indian
  • 1974 - Ragged Old Flag
  • 1974 - Five Feet High and Rising
  • 1974 - The Junkie and the Juicehead Minus Me
  • 1975 - Johnny Cash Sings Precious Memories
  • 1975 - The Children's Album
  • 1975 - John R. Cash
  • 1975 - Johnny Cash at Osteraker Pirsion
  • 1975 - Look at Them Beans
  • 1975 - Strawberry Cake
  • 1976 - One Piece at a Time
  • 1976 - Destination Victoria Station
  • 1977 - The Last Gunfighter Ballad
  • 1977 - The Rambler
  • 1978 - I Would Like to See You Again
  • 1978 - Greatest Hits, Volume III
  • 1978 - Gone Girl
  • 1979 - Johnny Cash - Silver
  • 1979 - A Believer Sings the Truth
  • 1980 - Rockabilly Blues
  • 1980 - Classic Christmas
  • 1981 - The Baron
  • 1981 - Encore
  • 1982 - The Survivors
  • 1982 - A Believer Sings the Truth, Volume I
  • 1982 - The Adventures of Johnny Cash
  • 1983 - Johnny Cash - Biggest Hits
  • 1983 - Johnny 99
  • 1983 - Songs of Love and Life
  • 1984 - I Believe
  • 1985 - Highwayman
  • 1986 - Rainbow
  • 1986 - Class of '55: Cash, Perkins, Orbison & Lewis
  • 1986 - Heroes: Johnny Cash and Waylon Jennings
  • 1986 - Believe in Him
  • 1987 - Johnny Cash: Columbia Records 1958-1986
  • 1987 - Johnny Cash is Coming to Town
  • 1988 - Classic Cash
  • 1988 - Water From the Wells of Home
  • 1990 - Johnny Cash: Patriot
  • 1990 - Boom Chicka Boom
  • 1990 - Johnny Cash: The Man in Black 1954-1958
  • 1991 - The Mystery of Life
  • 1991 - Johnny Cash: The Man in Black 1959-1962
  • 1991 - Come Along and Ride this Train
  • 1992 - The Essential Johnny Cash
  • 1994 - American Recordings
  • 1995 - Highwaymen: The Road Goes on Forever
  • 1996 - Unchained
  • 1996 - Johnny Cash: The Hits
  • 1998 - VH1 Storytellers: Johnny Cash and Willie Nelson
  • 1998 - Johnny Cash at Folsom Prison and San Quentin
  • 1998 - Johnny Cash: Crazy Country
  • 1998 - Johnny Cash: Timeless Inspiration
  • 1998 - Johnny 99
  • 1999 - Johnny Cash: Super Hits
  • 1999 - Johnny Cash and Carl Perkins: I Walk the Line/Little Fauss and Big Halsy
  • 1999 - Just as I am
  • 1999 - Rickabilly Blues
  • 1999 - Cash on Delivery: A Tribute
  • 1999 - The Legendary Johnny Cash
  • 1999 - Johnny Cash and June Carter Cash: It's All in the Family
  • 1999 - Johnny Cash at Folsom Prison
  • 1999 - Sixteen Biggest Hits
  • 2000 - Return to The Promised Land
  • 2000 - Love, God and Murder
  • 2000 - At San Quentin
  • 2000 - Super Hits
  • 2000 - American III: Solitary Man
  • 2001 - Sixteen Biggest Hits: Volume II
  • 2002 - American IV: The Man Comes Around
  • 2006 - American V: A Hundred Highways

[modifica] Canzoni

  • "Hey Porter"
  • "Cry, Cry, Cry"
  • "Folsom Prison Blues"
  • "I Walk the Line"
  • "Don't Take Your Guns to Town"
  • "Ring of Fire"
  • "Orange Blossom Special"
  • "Daddy Sang Bass"
  • "A Boy Named Sue"
  • "Hurt"
  • "Big Bad John"
  • "Cocaine Blues"
  • "One Piece At A Time"
  • "God's Gonna Cut You Down"
  • "I've Been Everywhere"

[modifica] Note

[modifica] Collegamenti esterni

Progetto_Musica

Collabora al "Progetto Musica" | Accedi al portale della musica
Band | Album | Tecniche | Generi | Musicisti | Elenco generi musicali | Rock | Storia del Rock | Gruppi rock per genere | Glossario musicale
Visita la pagina del Progetto Rock | Visita il nostro bar, il Rock Cafè