Web Analytics

Static Wikipedia: Italiano -Inglese (ridotta) - Francese - Spagnolo - Tedesco - Portoghese
 
Esperanto - Napoletano - Siciliano - Estone - Quality - New - Chinese Standard  - Simple English - Catalan - Gallego - Euskera
Wikipedia for Schools: English - French - Spanish - Portuguese
101 free audiobooks - Stampa Alternativa - The Open DVD - Open Bach Project  - Libretti d'opera - Audiobook PG

Template:Pagina principale/Sapevi/Proposte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Inserisci, se lo desideri, nella sezione "Voci segnalate per la rubrica" i link a voci che incontri navigando su it.wiki e che ti paiono meritevoli di essere inserite nella sezione Lo sapevi che... della Pagina principale: fra queste voci potrà essere scelta quella da alternare in homepage con rotazione mensile, che sarà notata da internauti e possibili nuovi utenti. È preferibile che le voci segnalate siano complete di immagini a corredo.

Questa rubrica affianca e completa la sezione delle voci più accurate e complete, e non ha limiti particolari: possono essere segnalate voci su qualsiasi argomento (scienza, cultura, storia, arte, geografia, cinema, musica, teatro, letteratura, religione, ecc.) o biografie di figure di spicco da porre sotto la lente..., il tutto purché interessante e possibilmente esaustivo nel contenuto.

Devono necessariamente essere escluse da questa rubrica tutte le voci già presenti in Vetrina, poichè a loro è già dedicata una sezione apposita della pagina principale.

Indice

[modifica] Voci segnalate per la rubrica "Lo sapevi che..."

Possibilmente corredate da buone immagini per aggiungere appeal alla segnalazione =).

Senza immagine

Non è previsto l'inserimento di articoli senza immagine.

[modifica] Riepilogo - situazione attuale

[modifica] 1

ultima modifica 4 aprile modifica


Statuetta in legno raffigurante Budai

Budai è una figura ricorrente nell'iconografia buddhista cinese, interpretato a volte come un personaggio storico realmente esistito, e a volte come rappresentazione del prossimo Buddha, Maitreya. È sempre rappresentato grasso e pelato, con una sacca sulle spalle o sotto il braccio (dalla quale prende il nome) che non si svuota mai e con la quale nutre i poveri e i bisognosi; è piena di piante di riso (simbolo di abbondanza), dolci, cibo e molte cose di grande valore. Spesso ha con sé una ciotola da elemosine, che rappresenta la sua natura di monaco buddhista. Il suo ruolo è di proteggere i deboli, i poveri e i bambini, ed è spesso ritratto accanto ad essi.

Leggi la voce...


[modifica] 2

ultima modifica 17 marzo modifica


La chiesa di San Pietro in Consavia, chiamato anche Complesso del Battistero di San Pietro, è una chiesa di Asti, costituita da quattro edifici databili tra il XII secolo e XIV secolo.

Il "Complesso" fu per molti secoli sede del "Priorato Gerosolimitano di Lombardia". La presenza ad Asti di una "rotonda" medievale, dava credito alla leggenda che la chiesa fosse sorta sul sedime di un antico tempio pagano dedicato a Diana. Ma sicuramente l'ispirazione giunse dal culto del Santo Sepolcro di Gerusalemme, sull'onda dell'entusiasmo della prima crociata.

Leggi la voce...

[modifica] 3

ultima modifica 17 marzo modifica


L'esofago è un organo a forma cilindrica dell'apparato digerente della lunghezza di circa 25-30 cm e una larghezza di 2-3 cm. Collega la faringe allo stomaco e presenta una duplice funzione: consentire il passaggio del cibo (bolo alimentare) fino allo stomaco dove avverrà la digestione ed impedirne il reflusso dallo stomaco insieme ad acido e succhi gastrici. Le pareti dell’esofago sono formate da strati, o tuniche, sovrapposte: mucosa, sottomucosa, tonaca muscolare e tonaca avventizia.

Leggi la voce...


[modifica] 4

ultima modifica 17 marzo modifica


Raffaello, La messa di Bolsena

Il miracolo di Bolsena è riconosciuto dalla Chiesa cattolica come il primo e più importante miracolo eucaristico. Sarebbe avvenuto nel 1263, nell'omonima cittadina in provincia di Viterbo. Durante la celebrazione della messa, dopo la consacrazione, alla frazione dell'ostia questa sarebbe diventata carne da cui stillava "miracolosamente" abbondante sangue. Papa Urbano IV ricevette a Orvieto l'ostia e i lini intrisi, li mostrò al popolo dei fedeli e li depose nel sacrario della cattedrale di Santa Maria. Da tale credenza ha avuto origine la festa cattolica del Corpus Domini e fu costruito il Duomo di Orvieto, dove è conservato il cosiddetto corporale.

Leggi la voce...


[modifica] 5

ultima modifica 17 marzo modifica


Il'ja Muromec è un eroe mitologico russo. Viene celebrato in numerose Bylina (poemi epici popolari). Insieme a Dobrynja Nikitič e Alëša Popovič è ritenuto il più grande dei leggendari Bogatyr (sorta di cavalieri erranti russi). Secondo le leggende, Il'ja fu incapace di camminare fino all'età di 33 anni quando venne guarito miracolosamente da due pellegrini. Fu successivamente fornito da un cavaliere, Svjatogor, di poteri sovrumani. Fu l'unico eroe epico ad essere canonizzato dalla Chiesa Ortodossa Russa.

Leggi la voce...


[modifica] 6

ultima modifica 17 marzo modifica


Arrigo Boito

Arrigo Boito (Padova, 24 febbraio 1842 - Milano, 10 giugno 1918) fu letterato, poeta, narratore, critico e compositore italiano, noto soprattutto per i suoi libretti d'opera, considerati tra i massimi capolavori del genere.
Dal 1887 al 1898 Boito ebbe un'intensa relazione con la celebre attrice Eleonora Duse, e per lei tradusse i drammi shakespeariani Antonio e Cleopatra, Romeo e Giulietta e Macbeth.

Leggi la voce...


[modifica] 7

ultima modifica 17 marzo modifica


"My Lady Greensleeves" raffigurata da [Dante Gabriel Rossetti

Greensleeves è una famosissima melodia folk di tradizione inglese. La leggenda narra che a comporre il brano fosse Enrico VIII d'Inghilterra (1491-1547) per la sua futura consorte Anna Bolena. Pare infatti che quest'ultima avesse una malformazione ad una mano e ciò la costringesse a coprirla con delle lunghe maniche (di qui potrebbe derivare il titolo Greensleeves, "maniche verdi"; ma potrebbe anche essere una modifica di un precedente Greensleaves, cioè "foglie verdi").
In realtà è più probabile che l'anonimo autore, forse un amante tradito da una donna di facili costumi, abbia scritto questa canzone verso la fine del XVI secolo.

Leggi la voce...


[modifica] 8

ultima modifica 17 marzo modifica


Bronzi dorati da Cartoceto di Pergola

Il gruppo dei cosiddetti Bronzi dorati da Cartoceto di Pergola è l'unico gruppo statuario equestre in bronzo dorato della civiltà romana che si sia conservato fino ai nostri giorni. Venne scoperto casualmente nel giugno-luglio del 1946 in località Santa Lucia di Calamello all'interno del comune di Pergola (PU). Il luogo di ritrovamento, isolato e periferico nel contesto storico antico, fa pensare che il gruppo sia stato rimosso dalla sua originale collocazione e accantonato in un ripostiglio in età tardoantica o bizantina, alcuni ipotizzano a causa di una damnatio memoriae.

Leggi la voce...


[modifica] 9

ultima modifica 17 marzo modifica


Schema di un acquario

L'acquario è un contenitore trasparente che permette l'allevamento di pesci, molluschi, crostacei e anfibi e/o la coltivazione di piante acquatiche o palustri. Solitamente a forma di parallelepipedo, ha dimensioni che possono variare dai pochi decimetri di lato ad alcuni metri. Le dimensioni della vasca, infatti, vanno adeguate al tipo di fauna con cui lo si vuole popolare. Oltre alla vasca, l'acquario normalmente dispone di filtri, riscaldatore, ed impianto illuminante.
Esistono invece due motivi principali che dovrebbero spingere un neofita ad acquistare (o costruirsi) un acquario.

Leggi la voce...


[modifica] 10

ultima modifica 17 marzo modifica


Charles Michael (Chuck) Schuldiner (13 maggio 1967, Long Island, New York; 13 dicembre 2001) è stato un chitarrista statunitense di genere metal, conosciuto soprattutto per essere stato il fondatore, cantante, chitarrista e compositore dei Death, gruppo death metal che fondò nel 1983 col nome di Mantas. Molto più tardi, nel 1998, scioltisi i Death, Chuck fondò un nuovo gruppo, i Control Denied, con il quale si esibì fino alla prematura morte.

Schuldiner fu innovatore e pioniere del death metal, la cui maternità è data però ai Possessed, e fu anche uno dei più influenti chitarristi della storia del genere metal. Infatti i Death furono uno dei primi gruppi ad implementare strutture jazz nel genere, sul modello degli Atheist che sono considerati i padri del techno-death.

Leggi la voce...


[modifica] 11

ultima modifica 17 marzo modifica


Stromboli

L'Isola di Stromboli fa parte dell'arcipelago delle Isole Eolie, nel bacino Tirreno del mare Mediterraneo occidentale. Il nome proviene dal greco antico Στρογγυλή dato alla montagna per le sue forme sinuose. Si tratta di un'isola vulcanica. Lo Stromboli è il più attivo dei vulcani europei, le sue eruzioni avvengono con una frequenza media di circa una ogni ora. Gli strombolani lo chiamano "Struògnoli", ma quando è più attivo e spaventa può capitare di sentirlo chiamare "Iddu", "Lui", come se riaffiorasse la memoria della natura divina che un tempo era riconosciuta ai fenomeni naturali incontrollabili.

Leggi la voce...


[modifica] 12

ultima modifica 17 marzo modifica


Taxus cuspidata

Taxus (Tasso) è un genere vegetale appartenente alla famiglia delle Taxaceae (Conifere), sottodivisione delle Conipherophitynam, che comprende specie di alberi e arbusti sempreverdi dai 5 ai 25 m, originarie dell'emisfero boreale. Il frutto, simile a una bacca ma in realtà affine alle pigne, è chiamato arillo, è di colore rosso e contiene un unico seme. Il tasso, nonostante sia appetibile per l'avifauna, è velenoso per l'uomo in tutte le sue parti escluso il frutto, ma compreso il seme. Ha una crescita molto lenta e per questo motivo in natura spesso si presenta sotto forma di piccolo albero o arbusto.

Leggi la voce...


[modifica] 13

ultima modifica 17 marzo modifica


Eclissi solare del 1999

La parola eclissi deriva dal greco: ek prefisso che significa "da" (moto da luogo) e leipein che significa "allontanarsi". L'eclissi è un evento astronomico che avviene quando un corpo celeste come per esempio un pianeta o un satellite, si colloca tra una sorgente di luce (es. il sole) e un altro corpo: in altre parole il secondo corpo entra nel cono d'ombra del primo. Le eclissi possono essere divise in categoria a seconda che il corpo oscurato lo sia in tutto o in parte: totali, parziali, anulari o ibride.

Leggi la voce...


[modifica] 14

ultima modifica 17 marzo modifica


Donna Kikuyu

I Kikuyu sono il gruppo etnico più numeroso del Kenya. Il loro territorio tradizionale è il fertile altopiano centrale del Kenya, che essi coltivano. Nella loro religione tradizionale esiste un solo dio, chiamato Ngai o Mogai, che vive sulla cima del Monte Kenya, I Kikuyu ritenevano di essere i prediletti di Ngai e difesero sempre strenuamente la loro terra; particolarmente conflittuale fu il rapporto con i Masai. I Kikuyu furono uno dei gruppi etnici più ostili ai colonizzatori inglesi. Secondo un racconto tramandato dagli anziani, i "Mothongo" ("coloro che passano", ovvero gli inglesi che i Kikuyu avvistavano a volte nei pressi del loro territorio) avrebbero portato la carestia e il pianto.

Leggi la voce...


[modifica] 15

ultima modifica 17 marzo modifica


La "mazzetta", simbolo della corruzione

La corruzione è, in senso generico, la condotta propria del pubblico ufficiale che riceve, per sé o per altri, denaro od altre utilità che non gli sono dovute. In effetti, il concetto di corruzione è riconducibile a diverse fattispecie criminose, disciplinate nel Codice Penale, Libro II - Dei delitti in particolare, Titolo II - Dei delitti contro la pubblica amministrazione.
Le relative fattispecie criminose sono tutte accomunate da alcuni elementi: reati propri del pubblico ufficiale; accordo con il privato; dazione di denaro od altre utilità.

Leggi la voce...


[modifica] 16

ultima modifica 17 marzo modifica


La Moschea degli Omayyadi

Damasco è la capitale della Siria e una città storica nata contemporaneamente con la Mesopotamia, almeno dal 3000 a.C (anche se scavi nei dintorni hanno trovato reperti fino all'8000 o 10.000 a.C.). È considerata la più antica città del mondo fra quelle abitate in maniera continuativa. Nei suoi oltre cinquemila anni di storia ha visto fiorire e crollare civiltà, ha vissuto momenti di grande sviluppo e di decadenza. Il periodo di massimo splendore viene indicato come quello in cui fu capitale dei califfi Omayyadi (661 - 750), che lasciarono in città un capolavoro assoluto dell'architettura quale la grande Moschea degli Omayyadi.

Leggi la voce...


[modifica] 17

ultima modifica 14 marzo modifica


Montagne russe, Katun - Mirabilandia

Con il termine di montagne russe (inglese: rollercoaster) si intende un'installazione tipica dei luna park e dei parchi di divertimento. Consiste in una sorta di ferrovia in miniatura, il cui tracciato è composto da repentine salite e discese, curve paraboliche e, nelle tipologie più moderne, anche evoluzioni particolari. Il treno, composto unicamente da sedili e protezioni per gli ospiti, sfreccia a gran velocità sul percorso, portando, in alcuni modelli, gli ospiti anche a "testa in giù".
Le montagne russe sono le attrazioni simbolo dei parchi di divertimento, sia per la loro imponenza, sia per la loro capacità di attrazione verso una grande fascia di ospiti.

Leggi la voce...


[modifica] 18

ultima modifica 25 marzo modifica


Papio cynocephalus

Il Papio cynocephalus (nome comune babbuino) è una scimmia della famiglia delle Cercopithecidae. L'origine del nome cynocephalus (dalle parole greche kynos=cane e kephalikos=testa) viene fatta risalire ad Aristotele e deriva dal muso tozzo e lungo, vagamente simile a quello di un grosso cane, che caratterizza questa specie. La specie è abbondantemente diffusa nelle zone di savana e foresta dell'Africa centro-orientale. Sono onnivori e caratterizzati da un marcato dimorfismo sessuale.

Leggi la voce...


[modifica] 19

ultima modifica 25 marzo modifica


Il Divin Marchese ritratto da Charles Amédée Philippe van Loo.

Donatien-Alphonse-François de Sade, meglio conosciuto come Marchese de Sade (Parigi, 2 giugno 1740 - Charenton-Saint-Maurice, 2 dicembre 1814) fu un aristocratico francese ed autore di diversi libri erotici e di alcuni saggi filosofici, molti dei quali scritti mentre si trovava in prigione. Il suo nome è all'origine del termine sadismo. Poco dopo il suo matrimonio, iniziò a vivere un'esistenza scandalosamente libertina e abusò ripetutamente di giovani prostitute e di domestici di entrambi i sessi, in seguito anche con l'aiuto della moglie. Seguì una serie di scandali e imprigionamenti. Iniziò a scrivere in prigione. Il racconto Le 120 giornate di Sodoma venne scritto nel 1785 e descrive una vasta gamma di perversioni sessuali eseguite su un gruppo di adolescenti ridotti in schiavitù.

Leggi la voce...


[modifica] 20

ultima modifica 25 marzo modifica


Tajine

Il Tajine (il termine è berbero e arabo dialettale) è un piatto di carne in umido tipico della cucina nordafricana, e in particolare marocchina, che prende il nome dall'omonimo e caratteristico piatto in terracotta in cui viene cotto. I tajine più conosciuti sono il mqualli (pollo con limone e olive), il kefta (polpette e pomodori) e il mrouzia (agnello con prugne e mandorle). In origine la cottura veniva svolta appoggiando il tajine sulle braci; di recente sono stati costruiti tajine col fondo di metallo, in grado di sopportare le alte temperature e la fiamma dei moderni fornelli a gas.

Leggi la voce...


[modifica] 21

ultima modifica 25 marzo modifica


Santorre di Santarosa

Santorre di Santarosa (Savigliano, CN, 18 novembre 1783 - Sfacteria, Grecia, 8 maggio 1825) fu un patriota e rivoluzionario italiano, animatore dei moti piemontesi del 1821. Nato a da una famiglia non ricca ma di nobiltà recente, entrò nell'esercito regio a soli 13 anni. Dopo la Restaurazione, avvicinatosi alla Carboneria, cominciò a coltivare l'idea di una insurrezione militare, che avrebbe dovuto essere guidata da Vittorio Emanuele I di Savoia, allo scopo di liberare i territori italiani dalla dominazione straniera. Cercò di trovare un altro aiuto, quello del giovane aspirante al trono sabaudo Carlo Alberto di Savoia per indurlo ad assumere la guida dei rivoluzionari.

Leggi la voce...


[modifica] 22

ultima modifica 25 marzo modifica


Primo logo di Videomusic

Videomusic è stata la prima tv videomusicale d'Europa, fondata dall'imprenditrice Marialina Marcucci. Nacque in sordina tra l'1 e il 2 aprile 1984 sulle frequenze di Elefante Tv dal Ciocco in provincia di Lucca. All'epoca, venivano alternate a rotazione, in diverse fasce orarie, una o due ore di videoclips con i normali programmi televisivi; Dopodiché all'aprile 1984 l'emittente dedicò totalmente i propri sforzi ai programmi musicali quali recensioni, interviste e videoclips. Nel 1995 l'emittente fu acquistata Vittorio Cecchi Gori.

Leggi la voce...


[modifica] 23

ultima modifica 25 marzo modifica


Una sala del Museo Archeologico

Il Museo archeologico nazionale di Atene è il più grande museo della Grecia è anche il più ricco del mondo relativo all'arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell'antica Grecia, che va dal periodo cicladico, al miceneo e a quello classico. Il museo è ospitato in un tipico edificio dell'Atene neoclassica situato in Odos Oktovriou Patissìon. Le sue raccolte sono suddivise principalmente in tre grandi sezioni: preistoriche, collezioni di ceramica e collezioni di sculture.

Leggi la voce...


[modifica] 24

ultima modifica 25 marzo modifica


La brigata spendereccia e Guido Cavalcanti, miniatura del XV secolo

La Brigata spendereccia (o godereccia) era una compagnia di giovani ricchi e scialacquatori che fiorì a Siena nella seconda metà del Duecento. Questa associazione di amici perditempo è citata da alcuni poeti quali Dante Alighieri, Guido Cavalcanti e Boccaccio, il quale dedicò loro la novella 9 della sesta giornata del Decameron. Essi erano dodici giovani provenienti dalle più nobili e ricche famiglie cittadine che riunirono i loro averi e si diedero alla bella vita e alle folli spese: Pare che essi avessero redatto tanto di statuto nel quale essi misero come obbiettivo la fine dei loro denari, dopodiché si sarebbero sciolti. Il commentatore Benvenuto da Imola racconta che in due anni essi spesero qualcosa come 216.000 fiorini, somma che, considerando il solo valore aureo, equivale a una cifra tra i dodici e i quindici milioni di Euro attuali.

Leggi la voce...


[modifica] 25

ultima modifica 1 aprile modifica


Donkey Kong è un celebre gioco arcade di tipo platform sviluppato dalla Nintendo e uscito nelle sale giochi e per Game & Watch nel 1981. In questo gioco Jumpman, passato poi alla storia con il nome di Mario, deve salvare la sua fidanzata Pauline dal gorilla Donkey Kong salendo le scale e evitando i barili ed i vari oggetti lanciati dallo scimmione. I livelli diventano progressivamente sempre più difficili grazie ad alcune piccole variazioni. Il XXII livello è conosciuto come "kill screen" (ovvero "schermo della morte"): i barili cadono così velocemente che non si fa in tempo neanche ad iniziare.

Leggi la voce...


[modifica] 26

ultima modifica 1 aprile modifica


Il Trio Lescano

Il Trio Lescano fu un trio vocale popolarissimo in Italia a cavallo tra gli anni trenta e gli anni quaranta. Era composto da tre sorelle olandesi i cui nomi vennero italianizzati in Alessandra, Giuditta e Caterinetta Lescano. Grazie alla radio, divennero in breve tempo così famose che persino Benito Mussolini, passando un giorno sotto il loro balcone, le riconobbe e si fermò a salutarle. Nel 1941 il loro periodo d'oro finì drammaticamente: a causa dell'origine ebrea della madre, furono arrestate ed incarcerate con l'accusa di spionaggio, sostenendo che attraverso le loro canzoni (Maramao perché sei morto?, Tulipan, Pippo non lo sa, Il pinguino innamorato...) mandassero messaggi in codice al nemico.

Leggi la voce...


[modifica] 27

ultima modifica 1 aprile modifica


La nazionale neozelandese di rugby intona la "Ka Mate", la più celebre forma di "Haka"

La Haka è la danza tipica del popolo Maori, l'etnia tipica della Nuova Zelanda, spesso considerata semplicemente, ma erroneamente, una danza di guerra, e resa celebre, nello stile della Ka Mate, dagli All Blacks, la nazionale di rugby neozelandese. È una danza che esprime il sentimento interiore di chi la esegue, e può avere molteplici significati, non solo di guerra o intimidatoria, come generalmente si crede. È comunque un rituale impressionante: si roteano e si spalancano gli occhi, si digrignano i denti, si mostra la lingua, ci si batte violentemente il petto e gli avambracci...

Leggi la voce...


[modifica] 28

ultima modifica 1 aprile modifica


Una fornace in un disegno del 1906

La calce è un materiale da costruzione (ma anche con altri utilizzi) noto fin dall'antichità. La calce si presenta in due forme chimiche distinte: la calce viva e la calce spenta. La materia prima per la produzione della calce è il calcare, una roccia sedimentaria ricca di carbonato di calcio che viene estratta da apposite cave.
Il materiale, grossolanamente frantumato, è introdotto in appositi forni o fornaci dove viene riscaldato a 800-1.200°C per decine di ore. Dopo la cottura si ottiene la calce viva che deve essere conservata in recipienti perfettamente ermetici, poiché è molto igroscopica.

Leggi la voce...


[modifica] 29

ultima modifica 2 febbraio modifica


Il teatro anatomico dell'Archiginnasio, antica sede dell'Ateneo

L'Università di Bologna è la più antica università del mondo occidentale esistente. Nonostante i primi statuti universitari risalgano al 1317, una fiorente scuola giuridica esisteva già dal XI secolo: la data di fondazione dello Studium è stata fissata convenzionalmente nell'anno 1088 da una commissione composta, tra gli altri, da Giosuè Carducci e il fondatore è considerato universalmente Irnerio, morto nel 1125. Attualmente nelle sue 23 facoltà ospita più di centomila studenti e ha sedi didattiche a Reggio nell'Emilia e Imola e quattro poli scientifico-didattici in Romagna. Inoltre dispone di una scuola per l'eccellenza negli studi, il Collegio Superiore, e di una sede distaccata all'estero a Buenos Aires.

Leggi la voce...


[modifica] 30

ultima modifica 2 febbraio modifica


Dobbiaco (ted. Toblach) è un comune di 3.247 abitanti della Provincia Autonoma di Bolzano. Si trova a 1.256 metri sopra il livello del mare, in Val Pusteria, la "Valle verde". Il paese è protetto dalle pareti rocciose delle Dolomiti a sud e dalla catena delle Alpi della Carinzia dall'altro lato. Il comune di Dobbiaco è situato per metà al di qua e per l'altra metà al di là dello spartiacque alpino, poiché qui (a est di Dobbiaco-paese) nasce il fiume Drava, immissario del Danubio. Il toponimo è attestato nel 827 come Duplago poi germanizzato in Doublach (893) e Toblach (1020). La vicinanza alle vette più famose delle Dolomiti (tra cui le famose Tre Cime di Lavaredo), il clima e le molteplici attività culturali e sportive, sono alcuni dei motivi che hanno reso Dobbiaco una tra le località più rinomate dell'Alto Adige.

Leggi la voce...


[modifica] 31

ultima modifica 2 febbraio modifica


Gaio Giulio Cesare

Caio Giulio Cesare (in latino: Caius Iulius Caesar, 13 luglio, 100 a.C. - 15 marzo, 44 a.C.) fu un uomo politico, generale e letterato romano, nonché personalità fra le più influenti e celebri della storia al punto di essere chiamato tanto Giulio Cesare quanto semplicemente Cesare, lasciando la lettura di tutti i nomi agli altri Cesari della storia Romana.
Ebbe un ruolo cruciale nella transizione del sistema di governo dalla forma repubblicana a quella imperiale. Le sue conquiste militari in Gallia Transalpina estesero il dominio della Repubblica fino all'Atlantico e al Reno. Portò gli eserciti romani ad invadere per la prima volta la Britannia, nel 55 a.C..

Leggi la voce...


[modifica] Archivio

Gli archivi non sono più aggiornati da metà 2006. Per vedere le pagine usate in precedenta guardare nelle cronologie dei singoli template giornalieri.