Web Analytics

Static Wikipedia: Italiano -Inglese (ridotta) - Francese - Spagnolo - Tedesco - Portoghese
 
Esperanto - Napoletano - Siciliano - Estone - Quality - New - Chinese Standard  - Simple English - Catalan - Gallego - Euskera
Wikipedia for Schools: English - French - Spanish - Portuguese
101 free audiobooks - Stampa Alternativa - The Open DVD - Open Bach Project  - Libretti d'opera - Audiobook PG

Traiettoria parabolica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In meccanica celeste e in astrodinamica, una traiettoria parabolica è un'orbita con eccentricità uguale a 1. Se l'oggetto in traiettoria parabolica si allontana dall'origine, l'orbita è detta di fuga, al contrario se l'oggetto si avvicina viene detta orbita di cattura.

Sotto le ipotesi standard, un oggetto che viaggia in un'orbita di fuga arriverà all'infinito con velocità relativa al corpo centrale uguale a zero, di conseguenza non ritornerà più al punto iniziale. La traiettoria parabolica è la traiettoria di fuga che richiede minor energia.

Indice

[modifica] Velocità

Sotto le ipotesi standard la velocità orbitale (v\,) di un corpo che si muove lungo una traiettoria parabolica può essere calcolata come:

v=\sqrt{2\mu\over{r}}

dove:

In ogni posizione il corpo orbitante avrà la velocità di fuga relativa alla sua posizione.

Se il corpo ha la velocità di fuga rispetto la Terra, non avrà quella necessaria per uscire dal sistema solare, così la traiettoria vicino alla Terra sarà approsimativamente una parabola, mentre più distante essa si incurverà fino ad essere un orbita ellittica attorno al Sole.

Questa velocità (v\,) è molto simile alla velocità orbitale di un corpo in orbita circolare di raggio uguale alla posizione radiale del corpo stesso sulla traiettoria parabolica:

v=\sqrt{2}\cdot v_O

dove:

[modifica] Equazioni del moto

Sotto le ipotesi standard, per un corpo che si muove in questo tipo di traiettoria, l'equazione dell'orbita diverrà:

r={{h^2}\over{\mu}}{{1}\over{1+\cos\theta}}

dove:

[modifica] Energia

Sotto le ipotesi standard, l'energia orbitale specifica (\epsilon\,) di una traiettoria parabolica è zero, coì l'equazione della conservazione dell'energia specifica in questo caso prende la forma:

\epsilon={v^2\over2}-{\mu\over{r}}=0

dove:

[modifica] Voci correlate

Altre lingue