L’abuso di umanità non è reato. Con Mimmo Lucano

 9 total views,  3 views today

In attesa del processo di appello che – ci auguriamo – saprà restituire equilibrio e misura all’esercizio della giustizia nei confronti del “modello Riace”, qualcosa intanto possiamo fare: aiutare Mimmo Lucano e gli ai condannati a sostenere il peso economico del risarcimento richiesto, E, qualora un successivo grado di giudizio vorrà ricondurre la sanzione a più ragionevoli criteri, la somma raccolta verrà destinata a progetti di accoglienza in quello stesso territorio.

Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, è stato condannato a una pena abnorme: 13 anni e 2 mesi e, insieme ad ai 22 imputati, a un risarcimento di oe 750mila euro.

Attenderemo le motivazioni della sentenza e l’esito dei successivi gradi di giudizio, ma la vicenda presenta tutti i contorni di una punizione esemplare per una certa idea di accoglienza dei migranti, e sanziona in modo pesantissimo illeciti, se tali fossero, non “contro” l’umanità, ma “per” l’umanità.

Come useremo i fondi raccolti?

I fondi raccolti saranno destinati a coprire in tutto o in parte la somma che, dopo la sentenza definitiva, Mimmo Lucano e gli ai condannati dovranno versare. In caso di assoluzione o di una riduzione della sanzione, i soldi donati saranno utilizzati per finanziare progetti di accoglienza per migranti e richiedenti asilo nel territorio di Riace.

La cifra raccolta sarà interamente versata in un fondo dedicato, del quale saranno garanti: Avv. Cesare Manzitti; Marco Tarquinio, direttore di Avvenire; Dottor Gherardo Colombo, già magistrato; Cesare Fragassi, Dottore Commercialista; Armando Spataro, già magistrato.

Dona ora per Mimmo!

Chi sceglierà di partecipare a questa raccolta fondi sarà coinvolto direttamente nel progetto diventando portavoce di un messaggio importante di sostegno a un’idea di umanità piena e accogliente.

Per chi voglia contribuire, nella misura che ritiene opportuna, a questa raccolta fondi, può farlo con carta di credito, bonifico oppure Paypal. E’ possibile anche effettuare un bonifico diretto presso il nostro corrente dedicato utilizzado i seguenti dati:

A Buon Diritto Onlus
Banco di Sardegna
Causale. “Per Mimmo”
IBAN: IT55E0101503200000070333347

The post L’abuso di umanità non è reato. Con Mimmo Lucano appeared first on Cronache di ordinario razzismo.