Legge di delegazione europea 2018, mandato favorevole al relatore per l’Assemblea

La XIV Commissione Politiche dell’Unione europea, in sede referente, ha concluso l’esame del disegno di legge recante Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2018 (C. 1201 Governo – Rel. Scerra, M5S), conferendo mandato al relatore di riferire favorevolmente in Assemblea.

Inoltre, ha concluso l’esame della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2017 (Doc. LXXXVII, n. 1 – Rel. Andrea Crippa, Lega), approvando una relazione per l’Assemblea.

In sede consultiva, per il parere da rendere alle Commissioni riunite I Affari costituzionali e II Giustizia, ha proseguito l’esame del disegno di legge recante Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici (C. 1189 Governo – Rel. De Giorgi, M5S).

In sede di Atti del Governo, la Commissione ha rinviato il seguito dell’esame dello Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2014/55/UE relativa alla fatturazione elettronica negli appalti pubblici (Atto n. 49 – Rel. Penna, M5S).

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Lascia un commento